WWDC 2015, nuovi servizi musicali con iOS 8.4

Alla prossima conferenza degli sviluppatori, Apple lancerà un nuovo servizio musicale integrato con iOS 8.4

iphone-nuovo_servizio_musicale_ios84


Dopo tanti rumors a riguardo, finalmente pare proprio che ci siamo. Il prossimo giugno, in occasione della consueta conferenza dedicata agli sviluppatori, Apple lancerà il suo nuovo servizio di streaming musicale.

Leggi cosa scrivevamo qualche mese fa: Beats Music diventerà parte di iOS nel 2015?

Qualcuno sperava che la novità sarebbe stata lanciata durante l'Evento Spring Forward del 9 marzo, ma evidentemente tra Apple Watch, nuovi MacBook Air e tutto il resto, c'è già abbastanza carne al fuoco.

"Apple," scrive 9to5Mac, "ha in programma di lanciare il nuovo servizio musicale come parte dell'aggiornamento ad iOS 8.4 per iPhone, iPad e iPod touch in seguito al WWDC, ma una decisione definitiva non è stata ancora presa a riguardo. È possibile che il servizio venga legato invece ad iOS 9 questo autunno, un update che dovrebbe focalizzarsi soprattutto sulla risoluzione dei bug e sui miglioramenti di stabilità."

Il costo dell'abbonamento per l'utente si attesterà sui 7,99$ al mese, che dovrebbe tradursi da noi a 7,99€ al netto dei balzelli SIAE; prezzi molto contenuti, e più bassi di quelli praticati da Spotify, Rdio e Google Play Music. Il servizio sarà profondamente integrato col Mac, con i dispositivi iOS, con Apple TV, iTunes e l'app Musica; inoltre, l'app sarà distribuita anche per i dispositivi Android come si vocifera da tempo.

Una notizia che non deve sconvolgere più di tanto; dopotutto, le vendite di iPod sono davvero decollate quando solo quando Apple si è decisa a rilasciare iTunes per Windows. E la speranza, a Cupertino, è di ripetere il medesimo copione anche stavolta.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 137 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO