iPad Pro, inizio produzione rimandato a settembre

Chi aspettava l'iPad Pro resterà deluso: a quanto pare, Apple ha rimandato l'inizio della produzione a settembre.

ipadpro_confronto


L'iPad da 12,9" arriverà più tardi del preventivato. A quanto pare, da Cupertino è partito l'ordine di bloccare la produzione, che per ora è stata rimandata di qualche mese. Lo rivela l'affidabile Bloomberg.

Anche se non sembra, la notizia nasconde un aspetto positivo; se non altro, conferma indirettamente che un iPad Pro è davvero in arrivo. Il lancio del tablet da 12,9" subirà tuttavia uno slittamento nel tempo, visto che l'inizio della produzione è stato rimandato al prossimo settembre:

La produzione dei display da 12,9" per iPad è ora in programma a settembre poiché a causa dei ritardi conseguiti dai fornitori di pannelli LCD, ha affermato una delle fonti, chiedendo di non essere identificata poiché i dettagli della cosa non sono pubblici. Apple aveva inizialmente pianificato di dare inizio alla produzione di questa versione più ampia in questo trimestre.

È da mesi che assistiamo a questo tira e molla in catena di montaggio. In teoria, il 2015 è l'anno di iPad Pro, ma in pratica è da ottobre che giungono notizie di impasse e rallentamenti. Ming-Chi Kuo di KGI Securities ha addirittura ipotizzato un lancio a fine anno, e proprio per le difficoltà nell'approvvigionamento dei pannelli LCD.

Vedremo come andrà. Per ora, dell'iPad Pro si sa solo che avrà un display Ultra HD compreso tra 12,2" e 12,9" e che sarà dotato di uno speciale pennino capacitivo; il tutto, pensato per il mercato enterprise.

  • shares
  • Mail