Jailbreak per iOS 8.2 pronto, a meno che Apple cambi qualcosa

iOS 8.2 sarà rilasciato a fine marzo 2015 e il Taig team dice di avere pronto il tool per il jailbreak, da lanciare assieme al sistema operativo mobile. Adesso si aspetta la prossima mossa di Apple.

ios-8-2-taig-jailbreak-team

Il Jailbreak per l'ultima versione di iOS 8.2 beta non esiste, anche se il TaiG team, già responsabile del jailbreak di iOS 8.1 ci lavora alacremente sopra... con qualche successo.

Il TaiG jailbreak team ha già eseguito i jailbreak per le versioni di iOS 8.2 beta 1 e 2. Va detto però, che da queste versioni, Apple ha apportato delle modifiche al suo sistema operativo mobile, rilasciando nuove aggiornamenti, ma senza chiudere gli accessi informatici che avevano permetto al Taig team di realizzare gli exploit. Questo significa che il jailbreak di iOS 8.2 è in teoria ancora realizzabile.

Infatti, sulla loro pagina web, il TaiG team specifica che hanno "già completato il supporto al jailbreak untethered per iOS 8.2". Questa affermazione può però anche significare che sono stati realizzati nuovi exploit per installare il jailbreak su iOS 8.2, oltre a quelli già resi pubblici nei tool messi a disposizione in precedenza. In breve, se Apple applicasse dei patch per bloccare i jailbreak esistenti nella prossima versione (quella ufficiale) di iOS 8.2, il Taig team sarebbe in grado di rilasciare immediatamente un nuovo tool per il jailbreak untethered.

iOS 8.2 continua ad essere sotto sviluppo e sarà lanciato pubblicamente probabilmente a fine marzo 2015, senza che vi siano ulteriori versioni beta rilasciate agli sviluppatori.

Via | Gotta be mobile

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: