I problemi di batteria d'iPhone 4S non sono hardware


I noti problemi di autonomia che affliggono parecchi utenti iPhone 4S hanno per certo le proprie radici in una qualche anomalia nel software e non -come si iniziava a temere- nell'hardware. La notizia arriva dai test condotti ZDNet.

La faccenda iniziava seriamente a preoccupare gli utenti, soprattutto dopo il rilascio di iOS 5.0.1 che, lungi dal risolvere la questione come promesso, riusciva persino ad apportare nuovi bug. E il dubbio che si trattasse di una défiance hardware aveva preso ad insinuarsi in molti. I test effettuati, tuttavia, paiono piuttosto rassicuranti, almeno su questo versante. Tutti gli iPhone 4S appena usciti dalla scatola si comportano magnificamente, rispettando grossomodo i limiti d'autonomia pubblicizzati dal marketing Apple; quando tuttavia si effettua un ripristino da determinati backup, inizia l'agonia:

Per i test abbiamo usato due smartphone, entrambi a iOS 5.0.1. Uno aveva problemi di batteria, l'altro -usato come metro di paragone- no. Entrambe le unità sono state inizializzate alle impostazioni di fabbrica, e poi ripristinate l'una dal backup dell'altra. Come immaginavamo, il problema è slittato dal telefono "sano" a quello che problematico, mentre quello difettoso ha iniziato a comportarsi bene.

Purtroppo non è ancora chiaro se si tratti di un'impostazione inadeguata, di un problema dell'OS o di qualche app popolare e farlocca, tanto più che non tutti gli utenti lamentano il difetto. Ma è evidente che qualcuno a Cupertino dovrà prendere definitivamente di petto la questione, per non rischiare di essere travolti da un nuovo ciclopico tormentone come è accaduto col famoso Antenna Gate.

  • shares
  • Mail
54 commenti Aggiorna
Ordina: