3 App per controllare il Mac da iPhone e iPad (gratis e non)

Ecco 3 soluzioni -gratuite e non- per controllare il Mac o il PC da iPhone e iPad.

controllo_remoto_ios


Visto che Google ha lanciato nelle scorse ore una nuova app per controllare il Mac o il PC da remoto via iPhone e iPad, abbiamo pensato di creare un piccolo vademecum con tre soluzioni diverse per gestire il computer di casa ovunque vi troviate.

Facile e gratuita

Chrome Remote Desktop for iOS


Chrome Remote Desktop per iOS giunge a distanza di quasi un anno dalla controparte per Android, e permette agli utenti Chrome di accedere da remoto al proprio Mac/PC utilizzando un qualunque dispositivo iOS.

Per prima cosa, occorre scaricare sul computer Chrome Remote Desktop; si tratta di un download gratuito disponibile sul Chrome Web Store. Poi, basta scaricare da App Store l'omologa per iOS, e il gioco è fatto:


    Accedete con sicurezza ai vostri computer da iOS.
    -Su ognuno dei tuoi computer, imposta l'accesso remoto utilizzando l'app Chrome Remote Desktop disponibile su Chrome Web Store.
    -Sul tuo dispositivo iOS, apri l'app e tocca qualunque dei tuoi computer online per connetterti.

Completa e ricca di feature (A pagamento)

iteleport


Di tante app per il controllo remoto che abbiamo provato, iTeleport è quella che ci piace di più; affidabile e robusta, consente di accedere a Mac e PC sia attraverso la rete locale che via Internet. Per abilitare la prima funzionalità, basta attivare l'opzione di Condivisione Schermo sul Mac disponibile in Preferenze di Sistema > Condivisione. Per l'accesso anche quando siete fuori dalla rete locale, invece, dovrete scaricare sul Mac l'app companion gratuita iTeleport per Mac.

La configurazione è davvero molto semplice: è sufficiente utilizzare le credenziali Gmail, ma se avete problemi trovate delle guide passo passo con tante immagini sul sito ufficiale iTeleport.

iTeleport costa 24,99€ su App Store ma spesso capitano offerte a 14,99€, quindi tenetela d'occhio.

Per smanettoni e utenti avanzati (Gratis)

teamviewer_ios


TeamViewer, la decana del controllo remoto, è disponibile anche per i dispositivi e computer Apple; a scapito di un'interfaccia touch un po' meno intuitiva fornisce però diverse funzioni che smanettoni e professionisti apprezzeranno.

L'app per iPhone e iPad consente di accedere ai sistemi Windows, Mac e Linux. A differenza di altre, inoltre, funziona col multitouch di Windows 8, supporta il Wake-On-LAN e il multi-monitor, ma soprattutto consente di amministrare anche computer remoti non presidiati (tipo il Mac mini collegato alla tv in salotto o un server remoto).

Per configurare il tutto, occorre installare TeamViewer su iPhone e iPad; trovate l'app gratuitamente su questa pagina dell'App Store. Poi, occorre scaricare e installare l'app per computer, disponibile anch'essa gratuitamente per tutte le principali piattaforme. Se scegliete l'app TeamViewer Host (link diretto) potrete accedere al computer remoto in qualunque momento, anche se non c'è nessun utente né tastiere o mouse collegati.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: