iWork: Scaricare gratis Pages, Numers e Keynote anche sui vecchi Mac

In realtà, è possibile installare le ultime versioni di iWork anche sugli iMac meno recenti. Basta conoscere un semplice trucco.

iwork_gratis_vecchi_Mac


Chiunque abbia acquistato un Mac dal 2013 in poi ha diritto a scaricare gratuitamente la suite iWork dal Mac App Store. In alcuni casi, tuttavia, questo non è possibile; ad esempio, se avete acquistato un usato (le app sono legate all'account, non al Mac), o se avete aggiornato a Yosemite prima di effettuare il download (il primo download gratuito è contemplato solo nell'OS originale con cui è stato venduto il Mac). Per fortuna, esiste un trucco molto semplice per installare iWork su tutti i Mac a costo zero, vecchi e nuovi che siano.

In teoria, chi possiede un vecchio Mac sarebbe tenuto a pagare Pages, Numbers e Keynote 17,99€ l'uno, ma in realtà c'è un trucco che consente di superare l'impasse e di accreditarsi una licenza originale senza tirare fuori il becco d'un quattrino.

Scaricare iWork Gratis



  • Scaricate la trial di iWork, ancora inspiegabilmente disponibile su questo link Apple.

  • Lanciate ognuna delle tre app, e poi chiudetele. Ciò creerà le preferenze e altri file necessari.

  • Avviate il Mac App Store, e fate clic sul tab Aggiornamenti.

  • Lì dovreste trovare elencati gli aggiornamenti all'ultima versione di iWork.

Alla fine dell'update, la trial sarà stata cancellata, e iWork permanentemente associato al vostro Apple ID.

Soluzione ai problemi

Se doveste ricostranre incappare in problemi, potrebbe aiutarvi impostare momentaneamente la lingua del sistema sull'Inglese, in Preferenze di Sistema > Lingua e Zona. E inoltre, considerate che per poter usare l'ultima versione delle app, occorre aver aggiornato prima a Yosemite. Infine, se non trovate nulla nella sezione Aggiornamenti, provate a dare un'occhiata nel tab Acquistate.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: