Steve Jobs: 5 attori che potrebbero interpretarlo al cinema

Esclusi Christian Bale, Leonardo DiCaprio e il nuovo favorito Michael Fassbender, tiriamo a indovinare.

apple-ceo-steve-jobs

Il biopic su Steve Jobs non se la passa benissimo: Christian Bale ha lasciato il progetto e in queste ore anche Sony si è tirata fuori dalla pellicola dedicata alla vita del fondatore di Apple. Visto che Universal potrebbe subentrare, vogliamo provare a suggerire cinque nomi che potrebbero fare al caso del regista Danny Boyle, dopo l'abbandono di Bale.

Il primo è Noah Wyle, per più di un motivo: il primo è perché nel ruolo di Steve Jobs ha già fatto benone ne I Pirati della Silicon Valley, mentre il secondo è perché ha già dimostrato al Macworld del 1999 di poter impersonare davvero il fondatore di Apple durante un keynote, ambientazione sulla quale il biopic sarebbe incentrato.

"Margin Call" Press Junket At Bing Bar - 2011 Park City

Tenendo fuori per ovvi motivi Christian Bale e Leonardo DiCaprio, tiriamo in ballo Matthew McConaughey: anche se la somiglianza è meno di quella offerta da altri attori, il protagonista di True Detective vive un momento di grazia straordinaria, che col giusto trucco potrebbe portarlo a essere l'uomo giusto per vestire i panni di Steve Jobs sul grande schermo. Nel caso in cui si voglia invece trovare qualcuno di più somigliante, possiamo invece proporvi Stanley Tucci: lo vedete qui sopra, che ne pensate?

Nella parte potrebbe entrare bene anche uno come James Franco, che potrebbe godere della stima di Danny Boyle dopo averci lavorato insieme per il film 127 Ore: nonostante ogni tanto dia di matto, proprio il regista del biopic sembra essere tra le persone in grado di tirare fuori il meglio da lui. Infine, vi proponiamo Daniel Day-Lewis: non per chissà quale motivo, ma semplicemente perché ovunque lo metti stai sicuro che viene fuori una grande roba.

  • shares
  • Mail