Amazon Echo, lo speaker intelligente con assistente vocale à la Siri

Amazon ha lanciato un nuovo prodotto che potrebbe cambiare il modo con cui ci approcciamo alla tecnologia. Si chiama Echo, ed è uno speaker davvero fuori dal comune.

Poche ore fa, Amazon ha lanciato Echo, un dispositivi cilindrico dotato di casse e microfoni, e sempre connesso al Web; la sua caratteristica principale, tuttavia, è l'assistente vocale che somiglia a Siri.

Cos'è e come funziona Echo

Questo speciale speaker si controlla principalmente attraverso la voce: basta anticipare ogni comando con la parola "Alexa." Le funzionalità sono estremamente variegate; Alexa risponde a quesiti tipo "che ore sono?" o "com'è il tempo" oppure "quanto è alto l'Everest." Ma si può utilizzare anche per impostare un promemoria, riprodurre la musica, creare una lista della spesa e molto altro.

Come illustrato nel video promozionale qui in cima al post, non è necessario urlare per farsi sentire. Echo dispone di sette diversi microfoni ambientali per percepire la vostra voce ovunque nella stanza; gli speaker, invece, promettono di "riempire l'aria con la musica" come una sorta di abbraccio. A disposizione degli utenti, c'è Amazon Music, Prime Music, iHeartRadio e TuneIn, e in più si può collegare qualunque dispositivo Bluetooth come fonte.

Il gingillo è perennemente connesso al cloud e a Amazon Web Services, e per questa ragione è in grado di imparare nel tempo, e diventare più smart. Inoltre, è corredato da un'app per Android e Fire OS e da un'interfaccia Web che permette di controllarlo anche da remoto.

Un po' di lungimiranza

Non è che faccia molto più di Siri, almeno per il momento, e stando a quel che si vede. Ma un obbiettivo importante l'ha raggiungo, secondo noi. Siri e Google Now sono legati ad un dispositivo che deve essere sempre fisicamente a portata di mano, e vanno attivati con un'azione specifico; il futuro della domotica, invece, è fatto di un congegno come Echo, attivabile con una parola da qualunque punto della casa, senza dover premere pulsanti o dover guardare ad uno schermo. Un aggeggio simile sarebbe perfetto per controllare riscaldamenti, impianti di condizionamento, luci e musica in salotto; è l'anello di congiunzione che mancava tra la domotica di iOS 8 e la vita di tutti i giorni.

Per il momento, Echo è disponibile esclusivamente per il mercato statunitense, ad un prezzo che varia da 99$ a 199$, a seconda o meno che siate iscritti a Prime. Per richiederne uno, tuttavia, è necessario ottenere un invito su questa pagina Web. Qui di seguito, trovate una bella Gallery. Buona visione.

  • shares
  • Mail