Su Mac App Store le prime app compatibili con OS X Yosemite

Sul Mac App Store hanno fatto capolino stamane le prime applicazioni ufficialmente compatibili con OS X Yosemite. Una conferma indiretta, semmai ce ne fosse stato bisogno, che oggi è il gran giorno.

pcalc-yosemite


Oggi è il giorno dei nuovi iPad, e se siamo fortunati anche degli iMac Retina, di iOS 8.1 e di iWork 2014. Ma all'evento in programma per stasera, Apple lancerà sicuramente OS X Yosemite. Ecco perché non sorprende che sul Mac App Store inizino a fioccare le prime app ufficialmente compatibili con le nuove feature di OS X 10.10.

Oltre ad un redesign molto più piatto e a colori pastello, Yosemite porta in dote una più profonda integrazione con iOS 8 attraverso Continuity e Handoff, un'interfaccia grafica profondamente rivista e una inedita modalità Dark; in più si fonde maggiormente con le app di terze parti, e introduce una ricerca Spotlight rivista e corretta, oltre a tante novità per le app di sistema, comprese Mail, Safari e Messaggi.

Una delle novità più attese, tuttavia, è anche un'eredità dal mondo mobile, e consiste nella vista Oggi del Centro Notifiche, in cui le applicazioni possono installare Widget; esattamente come su iPhone e iPad. E sul Mac App Store è comparsa in queste ore la prima di una lunga serie: PCalc, una famosa calcolatrice per OS X da 8,99€, si aggiorna e supporta non soltanto i Widget del Centro Notifiche, ma anche Handoff.

In teoria, ci sarebber altre app formalmente compatibili con Yosemite (e pure più interessanti), tipo 1Password, ma purtroppo non godono ancora di questo livello di integrazione con l'OS.

Per il momento, Yosemite versa in stato di Golden Master, ma a questo punto è facile ipotizzare che sarà disponibile in versione pubblica già a partire da stasera, subito dopo o durante l'evento. E il download sarà gratuito per gli utenti su OS X Mavericks. Appuntamento stasera alle 19:00 per il consueto Live di Melablog.

OS X Yosemite e Mavericks, confronto tra gli elementi grafici dell'Interfaccia


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO