iWorm: il nuovo malware che colpisce i Mac, Apple ha già rilasciato un update

I ricercatori di sicurezza hanno individuato un nuovo malware per Mac che ha già creato migliaia di vittime in tutto il mondo. Per fortuna, Apple ha già rilasciato un aggiornamento ad hoc.

iworm_osx


La società di sicurezza russa Dr. Web ha stanato una nuova minaccia per i computer Apple chiamata Mac.BackDoor.iWorm e capace di insediarsi sui Mac infetti, aprire una backdoor e effettuare una serie di comandi da remoto, tra cui raccolta dei dati personali, messo in standby della macchina e controllo totale del sistema. Per fortuna, abbiano buone notizie.

iWorm

, come è stata affettuosamente ribattezzata la minaccia, si è già diffuso su migliaia di Mac in tutto il mondo, e molti di essi si trovano nel Vecchio Continente. Dopo essersi installato, il malware apre una porta per ottenere una lista di server di controllo e attende istruzioni; la peculiarità di questo software è che la lista in questione la scarica da Reddit, camuffata da commento nel post intitolato minecraftserverlists.

Ovviamente, la pagina Reddit non esiste più ma l'attenzione resta alta perché l'infezione può avvenire attraverso collegamenti diretti, lan e sostanzialmente qualunque server connesso. Per verificare di essere infettati, è sufficiente cercare una cartella denominata JavaW in /Library/Application Support/: Se non la trovate, siete puliti.

Secondo gli ultimi dati di Dr. Web, almeno 17.658 Mac sono caduti nella trappola, ma per fortuna Cupertino ha già aggiornato Xprotect, il sistema anti-malware integrato in OS X e introdotto con Snow Leopard. Risultato: ora qualunque Mac connesso al Web è capace di individuare e -se necessario- eradicare le due varianti di iWorm in circolazione.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 52 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO