Apple e U2: Bono racconta la promessa di Steve Jobs su iTunes

Bono promette novità su iTunes per l'uscita di Songs of Experience, prossimo album degli U2.

Apple Computer And U2 Celebrate New iPod Release

La storia di Apple e degli U2 si è incrociata più volte nel corso degli anni, in un modo molto probabilmente più profondo di quanto ci mostri la superficie. Al di là del modello di iPod dedicato e della pubblicazione dell'album Songs of Innocence tramite iTunes, infatti, i dettagli su una collaborazione continuativa vengono ogni tanto fuori.

A tirare in ballo un aneddoto legato a Steve Jobs è stato il frontman della band, Bono, intervistato da una radio irlandese. Oltre ad aggiornare il conto degli account iTunes a 885 milioni (le ultime cifre parlavano di 800 milioni ad aprile), il leader degli U2 ha raccontato quanto segue:

"Cinque anni fa iniziai una conversazione con Steve Jobs nella mia casa in Francia e gli dissi: 'Com'è possibile che una persona che tiene così tanto al look and feel delle cose più di chiunque altro al mondo permetta che iTunes sembri un foglio di lavoro?' Non era felice. Era prima che facessero in modo da mettere una foto a tutto schermo. Mi fece la promessa che avremmo lavorato insieme su questo, ed è ciò che abbiamo fatto col team di Apple per anni: non è pronto ancora per Songs of Innocence, ma lo sarà per Songs of Experience [il prossimo album degli U2, NdR]. È molto emozionante."

Nel corso dell'intervista, Bono ha parlato anche alla reazione di stampa e pubblico al "regalo" di Songs of Innocente, in alcuni casi imposto come download sulla libreria iTunes con attivo lo scaricamento automatico dei nuovi acquisti. Secondo il cantante, la reazione negativa del pubblico sarebbe stata gonfiata oltre il suo livello reale, anche a causa della stampa di Internet definita "hater".

Per quanto riguarda il download automatico, Bono si è però scusato, dichiarando che non si è trattata di una cosa intenzionale.

Via | 9to5mac.com

  • shares
  • Mail