Samsung prende in giro gli schermi di iPhone 6 e iPhone 6 Plus con un nuovo spot

Ci risiamo. Samsung è tornata a prendere in giro Apple sul Web e in tv con un nuovo spot che prende di mira iPhone 6 e le dimensioni del suo schermo.


Aggiornamento del 14 settembre 2014 - A cura di Rosario.

La serie di pubblicità con cui Samsung ha preso di mira i nuovi prodotti Apple non si ferma: l'azienda coreana ha infatti messo online una nuova pubblicità, che prende in giro gli schermi di iPhone 6 e iPhone 6 Plus più grandi rispetto al passato.

Nel dettaglio, Samsung afferma di avere "inventato" gli schermi più grandi coi propri dispositivi, pubblicizzando con l'occasione il suo Galaxy Note 4. All'interno dello spot, viene mostrato anche un articolo di Bgr dall'eloquente titolo:

"La verità fa male, fan di Apple: potete ringraziare Samsung per i vostri nuovi schermi di iPhone"

Lo spot di oggi va naturalmente ad accompagnare la serie di video già pubblicati online dopo l'evento con cui Apple ha presentato al mondo iPhone 6 e Apple Watch: in quel caso, come potete vedere qui sotto, Samsung ci diceva che "non ci vuole un genio", prendendo in giro vari momenti del keynote del 9 settembre, compresa l'interruzione dello streaming con cui l'azienda di Cupertino ha mandato un po' in crisi tutti i fan che lo stavano seguendo online.

Via | iClarified.com

Spot Samsung prende in giro iPhone 6, Apple Watch e l'evento Apple

Post originale dell'11 settembre 2014 - A cura di Giacomo Martiradonna.

Molti di voi se ne saranno accorto: lo streaming Live dell'evento Apple è stato un autentico fiasco; in un primo momento, tra un rallentamento e l'altro, il flusso andava, anche se si sentivano distintamente due canzoni sovrapposte, poi la voce di Tim Cook veniva sovrastata dalla traduzione in cinese. Infine, il video ha smesso di funzionare per un bel pezzo, e lì sono cominciate le rogne. Samsung non ha perso tempo, e ha subito incassato qualche soddisfazione.

Nella nuova serie di spot -6 in tutto, intitolati It Doesn't Take a Genius ('Non ci vuole un genio')- si vedono due tecnici evidentemente ispirati ai Genius degli Apple Store in situazioni più o meno divertenti (diciamo che non si sono impegnati granché). Nel primo in alto, il Genius va a scatti come lo streaming di Apple, e l'altro gli fa esasperato: "È incredibile. Non capisco quale sia il tuo problema. Lavori nel mondo della tecnologia. Non riesci a gestire questa cosa? Incredibile."

Nel secondo, uno dei due Genius è iper-eccitato all'idea del lancio dei nuovi telefoni; "sono due anni che aspettiamo qualcosa di rivoluzionario," dice all'altro. E quando si accorgono che la novità mondiale era costituita semplicemente da uno schermo più grande, ci restano male. Tutti gli smartphone Android avevano già raggiunto e superato queste caratteristiche.

In un'altra ancora, i due Genius litigano per lo smartphone. Scopriamo così che il Samsung Gear S è in grado di funzionare anche in modo del tutto indipendente dal telefono; cosa che Apple Watch non è capace di fare.

Negli altri, si parla della modalità di Caricamento Rapido dei Galaxy, del multitasking a finestre multiple e della stilo del Galaxy Note. Tutte feature inesistenti sulle controparti di Cupertino. Trovate il resto dei video qui di seguito.Buona visione.

Guarda il nuovo spot Samsung che mette a confronto Galaxy Tab S e iPad Air. C'è da ridere.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: