Apple Watch: impermeabilità, installazione app, chiamate e confezione con caricabatterie

Le informazioni in circolazione su Apple Watch non sono moltissime. Per fortuna, la Rete svela qualcuno dei misteri che si nascondono dietro allo smartwatch di Cupertino.

applewatch


Solo poche ore fa Apple ha presentato ufficialmente al mondo il suo progetto di computer indossabile. Apple Watch è uno smartwatch dotato di Siri, sensori per il monitoraggio della salute e delle attività dell'utente, e molto altro. Sappiamo che è caratterizzato da un display squadrato protetto da Vetro Zaffiro, disponibile in due misure e 3 versioni (normale, la Sport e la Edition), e che ha bisogno dell'iPhone per svolgere le normali attività. A parte questo, però, il dispositivo costituisce sostanzialmente un mistero. Per fortuna, il Web ci aiuta a dissipare qualche dubbio, anche se a onor del vero non tutte le feature ci convincono.

David Pogue di Yahoo Tech è riuscito a carpire qualche informazione che la mela ha tenuto per sé sul palcoscenico del Flint Center. Innanzitutto, Apple Watch sarà water-resistant il che significa che non dovremo preoccuparci di togliere il dispositivo se piove o se dobbiamo lavarci le mani; ovviamente, non vi venisse in mente di farvici un bagno: in quel caso va riposto con cura.

Le chiamate voce possono essere inoltrate ed effettuate direttamente dal dispositivo, e le app possono essere installate attraverso iPhone grazie al microfono e alle casse integrate. Questo però significa anche che chiunque nei paraggi può ascoltare una conversazione privata. Gli utenti potranno riorganizzare le app come preferiscono, semplicemente trattenendo il dito su un'icona e trascinandola ove desiderato. A dirlo sembra una cosetta da niente, ma vorremmo provarla dal vivo, prima di stabilire se è veramente utile e pratico su un display tanto piccolo.

C'è anche una funzionalità chiamata "Ping su iPhone" che permette di far suonare l'iPhone quando non riusciamo a trovarlo.

Infine, Pogue rivela che la versione high-end -il cosiddetto Apple Watch Edition- avrà una confezione completamente diversa e speciale:

Il modello più costoso, l'Apple Watch Edition dorato, viene distribuito in una graziosa confezione da gioielleria che funziona anche da caricabatterie. Il retro della scatola ha un connettore Lightning, mentre all'interno è disposto il caricatore rotondo MagSafe, posizionato in verticale. Quindi, ogni volta che vai a riposare la notte, puoi semplicemente riporre il tuo orologio dorato nella sua scatoletta e lasciarlo in ricarica.

È mistero sulla durata della batteria, il che probabilmente significa due cose: 1, che dura molto meno delle aspettative. 2, che sperano di migliorare l'autonomia in questi mesi che ci separano dal debutto vero e proprio.

E c'è pure una chicca per i mancini. Secondo Slashgear, gli utenti potranno scegliere l'orientamento dell'Interfaccia Grafica a seconda delle proprie esigenze. Si può invertire anche i cinturini, ma sul polso destro la Corona Digitale resta inesorabilmente dalla parte opposta del display.

Tutte le ultime tecnologie di Apple sono nativamente implementate sul dispositivo, compreso Apple Pay, la riproduzione musicale via Bluetooth, il monitoraggio delle attività e l'App Store. Apple Watch verrà commercializzato a inizio 2015, con un prezzo iniziale di 350$ che, sospettiamo, non includerà alcun cinturino.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: