Privacy & iCloud, come impedire che le nostre foto finiscano su Internet

Col putiferio scatenato della immagini private delle celebrità finite online, gli utenti vogliono sapere come proteggere meglio la propria privacy su iPhone e iPad. Ecco una serie di consigli drastici ma efficaci.

sicurezza-violazioni-icloud


Le immagini private delle celebrità finite online hanno sollevato un polverone sulla questione dell'affidabilità dei servizi On the Cloud, in particolare di quelli Apple, che a quanto pare sono invischiati pesantemente nella vicenda. Tim Cook ha promesso un giro di vite in tempi rapidi, ma come proteggere la propria privacy in attesa di un aggiornamento? Vi diamo una serie di consigli poco ortodossi ma assolutamente efficaci.

Come funziona iCloud

Il problema è semplice: ogni volta che scattate una fotografia con iPhone e iPad, questa viene caricata automaticamente su iCloud con tanto di coordinate GPS del luogo in cui vi trovate; immaginate ora di aver fatto una foto un po' pruriginosa: in pochi secondi è già lontano dalle vostre mani, e in teoria nulla vieta ad un malintenzionato di disporne come crede, anche se avete abilitato l'autenticazione a due passaggi (non richiesta per ripristinare da backup). Esattamente come è avvenuto per Jennifer Lawrence, Ariana Grande, Kirsten Dunst, Kate Upton, Avril Livigne e tutte le altre malcapitate.

Come disabilitare i servizi, e le conseguenze


Disabilitazione iCloud Backup & Foto

Ecco perché è fondamentale eliminare la funzione di Foto Streaming di iCloud. Per disabilitare il servizio, è sufficiente aprire Impostazioni > iCloud > Immagini e accertarsi che l'interruttore su Il mio streaming foto sia spento; già che ci siete, magari, disattivate pure Condivisione Foto, il servizio per condividere con parenti e amici i propri scatti. Non è fondamentale, anche perché funziona solo con i contatti prescelti, ma meglio non correre rischi.

Ora però, il problema è risolto solo a metà. Chiunque possieda le vostre credenziali, infatti, può in linea teorica scaricare un backup completo del vostro dispositivo e recuperarle da lì, assieme a video, messaggi e una marea di altre informazioni personali. Dovete dunque impedire i backup online agendo su Impostazioni > iCloud > Archivio e Backup e disattivando "Backup iCloud." D'ora in avanti, però, ricordate di effettuare di tanto in tanto una sincronizzazione attraverso iTunes, via cavo o col WiFi. Altrimenti, perderete irrimediabilmente i vostri dati, se l'iPhone o l'iPad dovessero rompersi.

Ovviamente, il semplice fatto di aver disabilitato il backup non rimuove tutti i salvataggi fatti finora; quindi, dovrete armarvi di santa pazienza, e aprire Impostazioni > iCloud > Archivio e Backup; lì troverete l'elenco dei backup: cancellate tutto senza pietà.

Due parole sulle password

Evitate password semplici, ripetitive, con sequenze di numeri e caratteri; niente "asd" né "Password1" né numeri di telefono, date di nascita, pin del bancomat (peggio ancora). Inoltre, se non lo avete ancora fatto, abilitate la Verifica in due Passaggi, perché questo almeno impedirà ai malintenzionati di cambiarvi la password dell'account dopo aver frugato tra i fatti vostri.

Guida passo-passo per attivare la verifica in due passaggi su iPhone e iPad

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: