Verizon: calano le vendite di iPhone 4, in attesa dell'iPhone 5

Mockup dell'iPhone 4 con logo Verizon

Con l'iPhone 5 alle porte, le vendite dei modelli della generazione attuale di iPhone sono in netto calo, commenta l'analista Jason Armstrong di Goldman Sachs Group. Molti utenti preferiscono attendere due-tre mesi (una nuova generazione di iPhone è attesa per l'autunno prossimo) per cambiare il proprio iPhone, preferendo un dispositivo dell'ultima generazione piuttosto che l'attuale iPhone 4.

Le ragioni sono anche economiche: perché comprare un iPhone 4 adesso, quando i prezzi dello stesso smartphone saranno più bassi all'ora dell'uscita dell'iPhone 5? In più, si mormora che Apple rilascerà ben due nuovi modelli di iPhone a fine settembre: un iPhone 4S, basato sul modello attuale ma migliorato e un iPhone 5 sostanzialmente diverso dal modello corrente e con parecchie novità rispetto all'iPhone 4S.

Da Verizon hanno comunicato a Jason Armstrong che le vendite di iPhone 4 sono calate sensibilmente negli ultimi mesi. A riguardo, l'analista riporta che Verizon ha attivato 2.2 milioni di dispositivi nel secondo trimestre 2011, una cifra comunque giudicata al disopra delle aspettative secondo la dirigenza di Verizon. Per fare un confronto, nelle sole sette settimane successive al lancio dell'iPhone da parte di Verizon erano stati attivati 2.2 milioni di melafonini.

La stessa Apple sta mettendo un freno alla produzione di iPhone 4 che tocca sia i modelli GSM che CDMA. Dagli iniziali 20 milioni di unità siamo passati ora agli attuali 17,5-18 milioni; in particolare sono ora prodotti 16 milioni nella variante 3G e 1,5-2 milioni per quella CDMA. In ogni modo si tratta di segnale che non è assolutamente preoccupante, visto che precede il lancio di un nuovo prodotto.

[Via 9to5mac]

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: