Anche Apple nel consorzio che ha comprato i brevetti Nortel

Anche Apple nel consorzio che ha comprato i brevetti Nortel

Ricorderete quando qualche tempo fa vi avevamo parlato dell'interesse di Apple per i brevetti Nortel: tale notizia è stata definitivamente confermata con l'acquisto di tali proprietà, non solo da parte di Apple, ma di un consorzio del quale la società di Cupertino fa parte che ha così rilevato l'intera parte dei brevetti di Nortel Networks Corp., in bancarotta. L'asta per il portafoglio di brevetti era stata aperta da Google per un prezzo totale di 900 milioni di dollari.

L'affare da 4,5 miliardi di dollari, pari a più di 3 miliardi di euro è stato portato a termine da uno sforzo congiunto di Apple, Microsoft, EMC Corp, Sony, Ericsson e Research In Motion, l'azienda dietro il marchio BlackBerry. Mentre RIM avrebbe pagato 770 milioni ed Ericsson 340 milioni, non è stato reso noto quale sia stata la quota di Apple: le società facenti parti del consorzio procederanno poi con la divisione dei brevetti, a seconda delle quote investite all'interno dell'operazione.

L'intera acquisizione dei brevetti sarà poi soggetta il prossimo 11 luglio ad approvazione da parte degli organi giuridici di Canada e Stati Uniti, dopo la quale verrà dato definitivamente il via libera.

Via | 9to5mac.com

  • shares
  • +1
  • Mail