iOS 5 permette gli aggiornamenti del firmware via rete 3G


Durante la presentazione di iOS 5 avvenuta nel corso del WWDC Scott Forstall aveva parlato anche della nuova funzionalità di aggiornamento incrementale del firmware in modalità OTA (Over The Air) ossia attraverso una rete senza fili.

Con il rilascio della seconda beta di iOS 5 questa funzionalità è stata effettivamente inclusa nel firmware e scrutando nei file di configurazione è stato scoperto che può funzionare sia utilizzando una rete WiFi sia una rete 3G.

Al momento nessuno ha potuto testare questa funzionalità non essendo disponibile alcun aggiornamento alla beta 2, ma analizzando il testo dei messaggi che vengono mostrati all'utente quando sono disponibili gli aggiornamenti è possibile capire come il meccanismo si adatti al tipo di connessione disponibile.

I piccoli aggiornamenti del firmware, quelli che contemplano la modifica di pochi file di piccole dimensioni, potranno essere effettuati via rete 3G, in modo da non erodere in modo significativo il traffico dati disponibile. Gli aggiornamenti più corposi richiederanno una rete WiFi, un po' come avviene con le applicazioni di dimensioni superiori ai 20 MB che non possono essere scaricate attraverso la rete 3G.

[via 9to5mac]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: