I product manager di Apple rispondono su Final Cut Pro X


I product manager di Apple hanno risposto alle copiose lamentele degli editori professionisti circa il nuovo Final Cut Pro X. La notizia giunge direttamente da David Pogue del New York Times. I manager hanno affermato, tra le altre cose, che sebbene l'editing multicamera non ci sia, ripristinarlo con un update è una delle cose "ad altissima priorità". Una soluzione di ripiego potrebbe essere quella di utilizzare l'opzione Sincronizza Clip e il tasto V per cambiare la visualizzazione in basso.

I manager hanno insistito che è possibile condividere progetti e contenuti tramite il menu File ed organizzare media usando il sistema di keyword, trascinando una clip in una determinata cartella automaticamente vengono applicati i giusti tag. Si potrebbe anche utilizzare l'opzione "Copia i file nella cartella Eventi di Final Cut" nel pannello Import. Circa l'assenza di un comando Reconnect Media quando offline, i manager si difendono sostenendo che il programa usa identificatori di clip per riconnettere automaticamente i dispositivi quando diventano nuovamente disponibili, anche quando i file sono stati spostati o i drive rinominati.

Un altro serio problema è l'impossibilità di assegnare tracce audio. Apple ha promesso di ripristinare la funzionalità e nel mentre ha suggerito di utilizzare Automatic Duck Pro Export 5 per creare e gestire tracce nel caso di esportazioni a Pro Tools; il software di terze parti consente anche l'esportazione AAF e OMF. Il supporto EDL è stato definitivamente abbandonato e l'esportazione su nastro è possibile solo attraverso apposite apparecchiature.

Il supporto a monitor esterni richiede un Mac Pro con una scheda video dotata di connettore TV. Apple dichiara che i produttori di schede video presto offriranno a listino i driver Pro X; al momento AJA, pur in beta, potrebbe essere una soluzione. Apple sta collaborando con Black Magic per il rilascio di nuovi driver.

Insomma Apple è cascata malissimo su questa nuova versione di Final Cut Pro X e forse gli utenti pro hanno colto la palla al balzo per fare sentire la loro voce. Da tempo Apple sembra essersi completamente dimenticata di loro, proprio gli utenti che in tempi difficili hanno tenuto in vita l'azienda. Pessima figura.

[Via MacNN]

  • shares
  • Mail
91 commenti Aggiorna
Ordina: