App Store: Apple fa la guerra a tutti: grandi e piccini


Il conflitto tra Apple, Amazon, Microsoft e tante altre aziende circa il marchio “App Store” si fa sempre più infuocato e una delle conseguenze è che Apple alza ulteriormente il tiro per rafforzare quello che a Cupertino ritengono essere il loro marchio. In questo caso una startup chiamata Amahi è stata denunciata, poiché rea d'aver utilizzato il termine App Store sul proprio sito web, nella sezione dedicata ad alcune applicazioni vendute.

In quella povera startup qualcuno dev'essersi sentito male. Come biasimarli? Non deve essere piacevole ricevere una lettera dai minacciosi avvocati di Apple. Il punto è che questa startup non ha neanche i soldi per poter affiancare Amazon nella difesa. Sparare ad una mosca con un cannone, il tutto per una sequenza di 9 caratteri (spazio compreso).

Per il momento ad Amahi hanno reagito chiedendo ai clienti quale possa essere un nuovo nome da utilizzare e bandendo un mini-concorso. Vedremo come si evolverà la situazione.

[Via Amahi Blog]

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: