Disponibile Mac OS X 10.6.8, l'anticamera di Lion


Nelle scorse ore Apple ha provveduto a rilasciare l'atteso Mac OS X 10.6.8. Tra le novità più importanti, miglioramenti alla sicurezza, un più robusto supporto al protocollo IPv6 in attesa dello switch-off della rete Internet verso il successore dell'IPv4, nuove definizioni per identificare e rimuovere Mac Defender, e soprattutto l'update al Mac App Store che renderà possibile l'installazione di Mac OS X Lion una volta che sarà reso disponibile nelle prossime settimane.

L'aggiornamento in questione, dal peso di ben 1,09 GB nella variante Combo, può essere installato da tutti gli utenti con Snow Leopard dall'originale 10.6 fino a Mac OS X 10.6.7. L'elenco dei bugfix e delle novità è piuttosto corposo:


  • Mac App Store migliorato per preparare Mac all'aggiornamento a Mac OS X Lion

  • Risoluzione di un problema che può causare la chiusura improvvisa dell'anteprima

  • Supporto di IPv6 migliorato

  • Affidabilità VPN migliorata

  • Identificazione e rimozione di varianti note di Mac Defender

L'installazione dell'update è ovviamente consigliata a tutti, ed è un presupposto imprescindibile per poter procedere all'acquisto di Mac OS X Lion, la cui uscita è attesa a luglio a un prezzo estremamente competitivo: appena 23,99 €.

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: