Mailbox per Mac Beta: recensione ed inviti

Gli autori della popolare Mailbox per iPhone hanno lanciato finalmente l'equivalente per Mac. Melablog vi fornisce dei codici per provare subito la Beta.

mailbox-mac

Lo scorso aprile, il team di Mailbox per iPhone -l'app che trasforma le mail in promemoria- ne ha mostrato una versione destinata al Mac, e da allora l'interesse del pubblico è cresciuto parecchio. Tanto da convincere Dropbox all'acquisizione della società e dei suoi software. E ora che c'è la Beta pubblica, vi spieghiamo come potete provarla anche voi.

Leggi su Mobileblog: Dropbox ha acquistato Mailbox, il noto client di posta elettronica per iPhone

Sebbene Mailbox per Mac sia gratuitamente disponibile per il download sul sito ufficiale, avrete prima bisogno di un Betacoin per poterla sbloccare. Si tratta di una moneta virtuale (un file .gif, per l'esattezza) che dovrete fisicamente trascinare sul client durante la fase di configurazione, e che purtroppo circola in quantità davvero limitate. La buona notizia, tuttavia, è che ogni utente che sblocca l'app riceve a sua volta 3 Betacoin da rigirare ad altrettanti conoscenti. Ecco quindi il patto: noi vi forniamo i primi 5 Betacoin, e voi li condividerete con gli altri lettori nei commenti a questo post, così che tutti possano provare le meraviglie dell'app.

La peculiarità di Mailbox è quella di rendere la consultazione delle mail più intuitiva, rapida e naturale, ispirandosi ai software di messaggistica e ai GTD ("Getting things done"), quelli che consentono di organizzare compiti ed eventi in modo efficiente.

Tra l'altro, questa Beta introduce il supporto alla sincronizzazione delle Bozze, presto in arrivo anche sulle varianti mobili; inoltre, lancia la funzione di Snooze to Desktop che consente di recapitare nuovamente un messaggio nella Posta in Entrata sul Mac dopo un determinato lasso di tempo. Ovviamente, per avvalervi di questa feature dovrete installare Mailbox per iPhone, che trovate gratuitamente su questa pagina dell'App Store.

Nei nostri test, l'app si è comportata sempre bene, senza crash improvvisi o altre anomalie. Ci ha molto colpito l'estrema velocità con cui si può portare a termine i compiti quotidiani di archiviazione. Basta uno swipe laterale sulla destra per aggiungere la mail alle cose fatte, e uno swipe fino in fondo per cancellarla; facendo scorrere i messaggi leggermente verso sinistra, invece, si accede al pop-up delle pianificazioni (per rimandare la mail ad altra data) e subito dopo a quello dei tag. E il trucco funziona anche selezionando più mail contemporaneamente, senza la necessità di ricorrere a pulsanti o a menu a tendina.

Il consiglio che vi diamo è di provarlo e, soprattutto, di farlo provare. Siamo certi che vi innamorerete di questo nuovo modo di gestire le mail, in particolar modo se possedete dispositivi mobili Apple e un Mac con trackpad ampio. Qui di seguito trovate una bella Gallery con tanti screenshot e i primi 5 link ai Betacoin. E ricordate di condividere nei commenti quelli che riceverete!

Approfondisci su Mobileblog: Mailbox, un pericolo per la privacy degli utenti

Mailbox per Mac (Beta)

Regolamento: per ogni invito che utilizzate, ne riceverete 3 (ve ne arriveranno altri in seguito). Vi chiediamo soltanto di "restituirne" uno, linkando il Betacoin nei commenti. In questo modo altri lettori potranno provare la Beta.

Betacoin numero 1
Betacoin numero 2
Betacoin numero 3
Betacoin numero 4
Betacoin numero 5

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: