iPhone 6 gli schemi rivelano memoria fino a 128 GB

Gli schemi elettrici trapelati rivelano tagli di memoria fino a 128 GB per il prossimo iPhone 6

iphone6render

Da alcuni giorni circolano in rete le immagini dei presunti schemi elettrici del prossimo iPhone 6, che vengono analizzati attentamente per scoprire eventuali novità presenti nel nuovo smartphone della Mela.

Nei giorni scorsi era stato ad esempio identificato il chip dedicato alla gestione della connettività NFC ed il supporto ad una misteriosa memoria da 1 GB, scovati proprio analizzando questi schemi elettrici.

Leggi: iPhone 6 individuati chip NFC e memoria da 1GB

Da un ulteriore schema elettrico pubblicato da GeekBar appare invece il supporto a diversi tipi di memoria flash, prodotti da diverse aziende ed in vari tagli da 16 fino a 128 GB.

In particolare le memorie NAND da 128 GB sarebbero fornite solo da Toshiba, mentre quelle da 16 e 64 GB sarebbero prodotte anche da Hynix e da SanDisk.

Non è chiaro se il taglio di memoria da 128 GB sarà appannaggio esclusivo del modello di iPhone 6 con display da 5.5 pollici, il cosiddetto iPhone Pro, oppure se sarà disponibile anche sul modello con display da 4.7 pollici, il cosiddetto iPhone Air, ma a quanto pare ci sarà anche un taglio da 16 GB per il modello base, diversamente da quanto affermato da precedenti indiscrezioni.

Non è la prima volta che Apple adotta il taglio di memoria da 128 GB su un dispositivo iOS, ma sarebbe la prima volta per un iPhone. Il taglio di memoria da 128 GB è stato per la prima volta introdotto sull'iPad 4, ma solo dopo alcuni mesi dall'inizio delle vendite di questo modello. Successivamente Apple ha proposto 128 GB di memoria flash anche sull'iPad Air e sull'iPad mini retina.

Leggi: iPad Air 2 con 2 GB di RAM per Multitasking Split-Screen

  • shares
  • Mail