AirPort Extreme e Time Capsule aggiornati sono una certezza

AirPort Extreme e Time Capsule

Da tempo si parlava di un aggiornamento per AirPort Extreme e Time Capsule con cache degli aggiornamenti software (ovvero gli aggiornamenti software vengono scaricati localmente per poi ridistruibuirli sul network) e i blogger di 9to5Mac lo confermano scoprendo riferimenti all'interno del codice dell'ultimo update Apple AirPort Utility. Il codice, in particolare, fa riferimento alla quinta generazione di AirPort Extreme Base Station con capacità 802.11n e alla quarta generazione di Time Capsule con capacità 802.11n.

Il codice inoltre conferma l'intenzione di Apple di aggiungere il caching degli aggiornamenti software nei futuri modelli di AirPort Extreme e Time Capsule, funzionalità che sarà disponibile per tutti i terminali connessi alla rispettiva rete AirPort Extreme o Time Capsule. Da tempo Apple testa internamente questa novità da sfruttare sia con i Mac che con i terminali iOS.

Secondo le anteprime di 9to5Mac, il nuovo Time Capsule è in grado di capire quali terminali si connettano ad esso tramite Wifi, va quindi sui server Apple e scarica gli aggiornamenti software precisi per ognuno. Quando poi l'utente vuole installare l'update, il Time Capsule che è anche il router, indirizza all'aggiornamento salvato localmente senza dover far scaricare tutto tramite Internet.

Non è ancora chiaro quando Apple svelerà e lancerà ufficialmente queste novità.

[Via 9to5Mac]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: