Apple: 629.000 posti di lavoro in Europa, 1.300 dipendenti in Italia

In Italia Apple conta 1.300 dipendenti, mentre sono 20.900 gli sviluppatori.

apple-posti-di-lavoro-europa

In modo simile a quanto già fatto in passato con gli Stati Uniti, Apple ha pubblicato una serie di numeri riguardante i posti di lavoro creati in Europa dal proprio ecosistema. Nel Vecchio Continente, l'azienda di Cupertino reclama di aver dato vita a ben 629.000 occupazioni, oltre 500.000 delle quali legate alla "app economy".

Proprio a quest'ultima è dedicata larga parte del report, dove dei 20 miliardi di dollari distribuiti agli sviluppatori di tutto il mondo, Apple afferma di aver destinato all'Europa 6,5 miliardi: un numero destinato a crescere, vista la stima per il 2014 di ottenere ben 86 miliardi di dollari dalle applicazioni.

Leggi anche: Acquisizione Beats, le voci sui 200 esuberi erano infondate (più o meno)

Esclusi i posti di lavoro autonomi dovuti alle app, Apple afferma inoltre di aver complessivamente impiegato 16.000 persone in tutta Europa, supportando indirettamente l'occupazione di altre 132.000 persone in aziende con cui essa collabora. Tra questi numeri, l'ammontare di dipendenti Apple in Italia sarebbe pari a 1.300, con altre 20.900 persone interessate dai proventi generati dall'app economy.

Particolare attenzione, infine, alla base operativa di Cork, in Irlanda, dalla quale Apple dirige tutte le sue attività in Europa. Con 4.000 dipendenti, la sede irlandese occupa circa il 10% di tutti i dipendenti Apple sparsi in giro per il mondo, con l'intenzione di "continuare a espandersi in Cork col suo nuovo stabilimento".

Leggi anche: Apple, nuova class-action da parte di 20.000 dipendenti

Via | 9to5mac.com

  • shares
  • Mail