WWDC 2011: Ecco Mail di Mac OS X Lion


E' ora la volta della nuova versione di Mail, che per l'occasione integra un nuovo design con vista a colonne che lo fa somigliare moltissimo alla variante creata ad hoc per iPad, e che nel complesso diventa estremamente molto più intelligente.

Innanzitutto, le ricerche all'interno dell'app si fanno più "smart". E' possibile impostare query in base alle persone o anche ad argomenti generali, limitatamente al solo oggetto oppure tenendo in considerazione l'interno corpo dei messaggi. Ad ogni digitazione comparirà un menu a tendina coi suggerimenti, un po' come quando effettuiamo una ricerca su Google.

A vedere il demo, il nuovo algoritmo di ricerca sembra davvero scaltro e ben congegnato: basta la pressione di pochi tasti per veder comparire gli estratti di mail dall'archivio che probabilmente soddisfano le nostre necessità. Ogni ricerca, per di più, può essere congiunta con altre in modo da poter scremare maggiormente i risultati. In generale, tutto appare estremamente semplice da usare e veloce, e gli applausi scroscianti del pubblico confermano ulteriormente questa impressione.

Cambia infine la modalità di visualizzazione delle mail, che ora raggruppa in modo intelligente le conversazioni, ripulendo il corpo dei messaggi da tutto il quoting, i FWD: e il RE: non necessari. Decisamente una novità interessante.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: