iOS 5: foto panoramiche, sicurezza chiamate e configurazione basi Airport


Tra le centinaia di nuove funzionalità in arrivo, iOS 5 garantirà maggiore sicurezza per gli utenti, avvisandoli quando la chiamata in corso potrebbe essere intercettata, più multimedialità con le foto panoramiche native e una totale indipendenza dal computer: persino le Airport Express, le Extreme e le Time Capsule infatti si configureranno direttamente dal telefono.

Se per caso qualcuno -attraverso l'uso di apparecchiature adeguate- fosse riuscito a disabilitare la crittografia sulla vostra conversazione telefonica, e stesse intercettando la chiamata, iOS 5 vi avvertirebbe del possibile pericolo con un messaggio ad hoc sullo schermo. Non si tratta di una novità mondiale, visto che molti altri telefoni lo fanno già, ma di certo è un gradito cambiamento.

Simpatica anche la possibilità di effettuare scatti fotografici panoramici senza l'uso di app dedicate. All'interno del codice del nuovo firmware, infatti, sarebbero stati scoperti riferimenti alla correzione degli occhi ossi -e fin qui nulla che non sapessimo- e ad un'opzione esplicitamente votata alla cattura dei panorami. Ovviamente, non sappiamo come verrà implementata la feature, ma di certo se siete sviluppatori non è un buon momento per buttarsi nel business delle app panoramiche. Per dir così.

Per ultima, la notizia più succosa di tutte: nel tentativo di affrancare sempre più i dispositivi iOS dal computer di casa, Apple ha aggiunto un nuoto tassello al mosaico. Invece di una variante mobile dell'Utility Airport, la configurazione di un dispositivo Airport può essere portato a termine direttamente dalle impostazioni WiFi del telefono. Il Mac, insomma, non servirà davvero più.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: