iWatch a dicembre ma pochi con vetro zaffiro

Solo 3 milioni di iWatch potrebbero essere disponibili entro la fine dell'anno a causa dei ritardi di produzione

iWatch-due-taglie

L'attesissimo iWatch, il primo smartwatch della Mela, sarà sicuramente un dispositivo molto richiesto nel periodo natalizio, ma Apple molto probabilmente non sarà in grado di soddisfare l'elevata domanda a causa di problemi di produzione che ridurranno il numero di esemplari disponibili al lancio.

Secondo il sempre affidabile e ben informato Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, Apple dovrebbe mettere in commercio entro la fine del 2014 solo 3 milioni di iWatch, contro i 5-10 milioni di esemplari previsti.

Leggi: iWatch e iPhone 6 difficilmente avranno vetro in zaffiro

L'avvio della produzione di massa infatti sarebbe slittata a novembre, per la difficoltà nel mettere a punto il minuscolo hardware dello smartwatch, dotato di vari sensori, display OLED e batterie molto piccole e potenti, ma sopratutto per la scarsa disponibilità di vetro zaffiro.

Secondo le indiscrezioni raccolte da Kuo presso i fornitori di Apple non tutti gli iWatch saranno dotati di vetro zaffiro, alcuni modelli saranno infatti realizzati con un normale vetro con touchscreen prodotto TPK a proteggere il display AMOLED prodotto da LG Display.

Ancora non è chiaro però quale forma avrà il futuro iWatch, in passato sono trapelate indiscrezioni su ben tre tipi di display, da 2.5, 1.5 e 1.3 pollici, il primo sarebbe addirittura grande come il display di un iPod nano di settima generazione e non potrebbe che avere una forma rettangolare, mentre per i modelli da 1.5 e 1.3 pollici si era addirittura ipotizzata una forma circolare, come lo smartwatch Moto 360.

Leggi: Tutte le notizie sullo smartawtch di Motorola Moto 360

  • shares
  • Mail