Nuovi MacBook Pro Retina, unboxing e primi benchmark

Come da tradizione, a pochissime ore dal lancio dei nuovi MacBook Pro Retina, sul Web circolano le prime immagini dell'unboxing, e soprattutto i primi benchmark. E ci sono buone notizie.

retinamacbookpro13

I nuovi MacBook Pro con display Retina da 13" e 15" introducono nuovi processori Intel Haswell più potenti e quantitativi maggiori di RAM standard; sono stati presentati soltanto 24 ore fa, eppure sono già stati smontati, fotografati e testati da quelli di OWC. E l'incremento delle prestazioni si fa sentire.

Leggi anche: MacBook Pro con display Retina, Apple lancia i nuovi modelli

A livello visivo, non ci sono grosse novità; il packaging rimane sostanzialmente identico a quello della precedente generazione, e anche la disposizione della componentistica interna è praticamente immutato. Le SSD da 128 GB dell'entry level da 13" e sulla versione da 256GB dell'entry level da 15" se la sono cavata molto bene nei test condotti con QuickBench 4.0, ma il 15" vanta velocità molto superiori al primo: 194 MB/s in lettura casuale e 322 MB/s in scrittura casuale, e valori di lettura e scrittura sequenziale pari rispettivamente a 262 e 245 MB/s.

La SSD da 128GB, invece, si ferma ad una media di 165 e 131 MB/s in lettura e scrittura casuali, e di 263 e 244 MB/s in lettura e scrittura sequenziali.

Numeri che riecheggiano anche nei risultati dei test con GeekBench 3 comparsi online solo poche ore fa. Stando ai grafici, il nuovo MacBook Pro Retina da 15" è l'8% più performante del predecessore, e solo i 2% meno potente rispetto al modello intermedio del 2013.

Il punteggio raggiunto coi test su singolo core si attesta sui 3.050 punti, contro i precedenti 2.811, ma il vero salto si ha coi test multi-core: lì si passa da 10.730 a 11.586 punti.

Qui di seguito trovate la Gallery con gli scatti più interessanti della spacchettanza, cui abbiamo aggiunto anche i benchmark. Buona visione.

MacBook Pro Retina 2014 - Unboxing

  • shares
  • Mail