MacBook Pro Retina, speedbump imminente e supporto a 16GB di RAM

NON acquistate MacBook Pro Retina. Apple sta per aggiornare la gamma con nuove specifiche migliorate.

mbp_retina_late_2014



A Cupertino hanno in mente di rilasciare una versione aggiornata dei MacBook Pro con display Retina da 15" introducendo nuove specifiche di RAM e nuovi processori lievemente più performanti. Così almeno si legge sul sito cinese Chongqing China store (qui la traduzione automatica di Google Translate). Una gradita notizia che rende meno amara la procrastinazione del sottilissimo MacBook Air da 12".

Leggi anche: MacBook da 12 pollici rimandato al 2015

In particolare, sembra che il 15" adotterà i processori Haswell più potenti lanciati solo una settimana fa e passerà a 16GB di RAM nella configurazione standard. I prezzi, ovviamente espressi per il mercato cinese, spaziano da 14.288 a 18.688 Yuan, che poi sono esattamente le cifra a cui Apple vende le generazioni attualmente in commercio nel paese. Il che significa che non dobbiamo aspettarci sconti di sorta: i nuovi modelli costeranno come i vecchi, cui si aggiunge l'obolo alla SIAE nel nostro caso.

Leggi (e arràbbiati): Siae si scontra con Apple e promette di vendere l'iPhone a prezzi più bassi

La configurazione entry level dovrebbe proporre un Intel Core i7 2.2 GHz con 16GB di RAM, contro gli attuali 2.0 GHz e gli 8 GB di RAM del notebook base. Quella intermedia sfoggerà un Intel Core i7 a 2.5 GHz contro gli attuali 2.3 GHz, e su entrambi i modelli sarà presente la scheda grafica Intel Iris Pro; la differenza è che il secondo disporrà anche di una scheda discreta, la NVIDIA GeForce GT 750M.

Infine, per la non modica cifra di 23.688 Yuan (2.850€ circa), compare a catalogo una nuova configurazione con Intel Core i7 da 2.8 GHz, 16GB di RAM, 1TB di storage flash, e scheda grafica Intel Iris Pro graphics più NVIDIA GeForce GT 750M.

Nessuna novità invece per il taglio dei MacBook Air da 13", anche se è probabile un aggiornamento in un secondo momento; assieme ai nuovi Core i7, infatti, Intel ha anche lanciato inediti Haswell Core i5.

  • shares
  • Mail