iPhone 5 più piccolo e leggero secondo il CEO di Orange


Stephane Richard, CEO di Orange, ha rilasciato un'intervista ad AllThingsD nella quale parla della piccola SIM card che Apple sta sviluppando con i gestori di telefonia mobile per le versioni future dell'iPhone. Oltre a confermare questa indiscrezione che circola già da un po' di tempo, Richard ha anche dichiarato che la prossima generazione del melafonino sarà più piccola e leggera:

La persona che ha visto il prototipo del nuovo iPhone ha detto che il dispositivo è sensibilmente più leggero dell'iPhone 4 e ha uno schermo touchscreen che si estende da spigolo a spigolo, così come una tastiera virtuale ed un sistema di navigazione vocale.

Richard di fatto riporta le stesse indiscrezioni pubblicate qualche mese fa dal solitamente ben informato Wall Street Journal che parlava proprio di un iPhone più piccolo, leggero e dotato di schermo che si estende da spigolo a spigolo, identificato dal nome in codice N97. Un simile dispositivo potrebbe in effetti beneficiare di apposite SIM per sfruttare al massimo l'esiguo spazio interno.

In passato Richard aveva anticipato l'annuncio del tablet della Mela, ma tra le caratteristiche citava anche la presenza di una webcam, che come sappiamo è giunta solo con l'iPad 2.

[via allthingsd]

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: