Gmail per iOS: aggiornamento porta l'integrazione con Drive

Google ha appena aggiornato la sua app per iOS, riprogettandola completamente ed aggiungendo funzionalità che le danno nuova vita.

gmail_20

Google ha appena aggiornato la sua app Gmail per iOS, portando una serie di aggiornamenti di "peso" che portano in particolare un'integrazione con Google Drive molto migliorata dopo che l'azienda di Mountain View ne aveva ritirato il supporto all'edizione qualche tempo fa.

Succedeva a maggio 2014: Google spostava la capacità di effettuare modifiche sui documenti di Google Drive alle app separate di Documenti e Fogli. Di colpo, l'app Drive diventava una semplice applicazione per vedere il contenuti dei file, orfana delle funzionalità di editing. Anche se Drive rimane così com'è, cioé praticamente inutile, Gmail per iPhone e iPad può allegare file alle mail direttamente da Google Drive, oltre che salvare gli allegati come file su Drive (come mostriamo nella gallerie qui sotto).

La app di Gmail e Google Drive adesso informano anche gli utenti quando un file non è condiviso con il contatto a chi lo si invia, permettendo così di cambiare le opzioni di condivisione prima di allegarlo ad un e-mail. Queste novità si estendono anche alla versione per Android e all'interfaccia web mail.google.com.

Rimane però il fatto che l'app Drive non ha ancora riacquistato la facoltà di modificare i file, delegando questa funzione ad altre app. Forse Google ha intenzione di creare così un'intera suite da ufficio per iOS attraverso una galassia di applicazioni, ma sembra un'opzione pesante e che rallenta il lavoro.

Questo aggiornamento dell'app Gmail porta in ogni caso un vento di fresche novità che vanno accolte con entusiasmo. Gmail per iOS versione 3.14159 (pi greco!) è disponibile gratuitamente sull'App Store e pesa 9,3MB (link diretto).

Via | gotta be mobile

  • shares
  • Mail