Apple potrebbe adottare le nuove CPU Intel Sandy Bridge ULV per i prossimi MacBook Air

Nuove CPU Sandy Bridge ULV per i MacBook Air?
Un aggiornamento della gamma dei MacBook Air è nell'aria: nuovi modelli di MacBook Air da 11,6″ e 13,3″ potrebbero essere lanciati fra giugno e luglio 2011, rivela il Digitimes in un recente articolo. I nuovi modelli potrebbero montare i processori Sandy Bridge ULV (Ultra Low Voltage) che Intel commercializzerà quest'anno.

CPU World ha messo le mani sulle caratteristiche tecniche di tra processori Intel Sandy Bridge ULV, che andrebbero alla perfezione sui nuovi MacBook Air dato che avrebbero migliori prestazioni dei modelli attuali a causa di una più elevata frequenza però operando sempre nel limite dei 17 Watt.

I processori in questione sono denominati Core i5-2557M, Core i7-2637M e Core i7-2677M. Il Core i5-2557M ha due CPU da 1.7 GHz e può eseguire 4 thread allo stesso tempo. Questo modello fa uso della Turbo Boost technology che permette fare un overclock temporaneo della CPU fino a 2.8GHz. Gli altri processori i7 hanno caratteristiche simili: un limite di operabilità termico di 17W, 2 CPU e una frequenza compresa, secondo il modello, fra 1,7 e 1,8 GHz e la possibilità di attivare il Turbo Boost su una singola CPU fino a 2,7-2,9 GHz.

I futuri MacBook Air di inizio estate saranno quindi un'evoluzione dei modelli attuali, con processori più recenti e porta Thunderbolt. Per quanto riguarda i processori Intel Core i5-2557M e Core i7-2637M / i7-2677M, non si conosce ancora la data di messa in vendita e i prezzi. È probabile che Apple sfrutti le caratteristiche dei processori ULV per i suoi portatili, dato che offrono anche prestazioni grafiche migliori che li piazzano al di sopra delle generazioni precedenti di CPU ULV; per esempio il processore Arrandale CPUmontava un Core i7-660UM a1.46 GHz e una GPU da soli 166 MHz.

  • shares
  • Mail