Apple noleggia spazio nel suo data center della Silicon Valley a DuPont Fabros Technology

Data center di Santa Clara
Apple ha firmato un contratto di locazione di sette anni nel suo nuovo data center di Santa Clara con la DuPont Fabros Technology. Il contratto prevede una fornitura di 2.28 megawatts alla DuPont Fabros e prenderà inizio nel terzo trimestre 2011, ossia fra giugno e settembre. La struttura della Silicon Valley dispone di una superficie di 1022 m² ed è quindi molto più piccola rispetto all'enorme data center che Apple sta costruendo a Maiden nella Carolina del Nord e che dispone di una superficie di circa 46500 metri quadrati.

Il data center di Santa Clara, nel cuore della Silicon Valley, fornisce ad Apple una strategica base per i suoi server sulla West Coast americana, dove Apple possiede già un data center a Newark a sud della baia di San Francisco e uno nel campus di Cupertino. Per la DuPont Fabros, si tratta del quarto data center, dato che dispone già di spazi similari a Chicago, in Virginia e nel New Jersey.

Il noleggio di spazio nei data center è un mercato interessante, in particolare per quelle compagnie che sono in rapida espansione su questo mercato e che investono in nuove strutture. Gli edifici di Maiden, forse troppo estesi per ospitare unicamente i servizi di cloud computing su iTunes, potrebbero essere messi a frutto immediatamente proprio noleggiandone una parte. Non vi sono notizie riguardo a ulteriori investimenti di Apple nel data center di Santa Clara, però è già successo in passato che gli affittuari della DuPont Fabros abbiano dapprima noleggiato una certa superifice e poi ampliato le capacità della struttura per rendere disponibile ulteriore spazio.

[Via DataCenter Knowledge | Foto DuPont Fabros Technology]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: