iFixit smonta i nuovi iMac: CPU e GPU sostituibili

iFixit smonta i nuovi iMac

iFixit ha smontato un nuovo iMac da 21.5 pollici per scoprire ulteriori caratteristiche nascoste all'interno dell'all-in-one di Apple.

Rispetto alle precedenti generazioni i nuovi iMac hanno subito alcune modifiche strutturali che permettono la rimozione dei dissipatori per la sostituzione della CPU Intel Core i5-2400S e della GPU AMD Radeon HD 6750M, ma per farlo occorre smontare la scheda madre invalidando di conseguenza la garanzia.

Molto interessante la scoperta del chipset Intel Z68, che debutta per la prima volta proprio sui nuovi iMac. A quanto pare questo chipset consente l'adozione della tecnologia Smart Response Technology di Intel, che permette di utilizzare un disco SSD come cache super veloce per un tradizionale HDD.

I primi iMac con configurazione ibrida SSD + HDD saranno disponibili consegnati solo tra tre o quattro settimane, ma Apple ha già annunciato che il sistema operativo e le applicazioni saranno preinstallati sull'SSD, mentre l'HDD potrà essere utilizzato per l'archiviazione dei dati. La tecnologia di Intel permetterebbe però anche di vedere i due dischi come uno solo, ottimizzando automaticamente l'accesso ai dati.

iFixit smonta i nuovi iMac
iFixit smonta i nuovi iMac
iFixit smonta i nuovi iMac
iFixit smonta i nuovi iMac
[via ifixit]

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: