iOS 8 e Yosemite, il 7 di luglio cancellazione dei dati utente su iCloud

Con una mail inviata agli sviluppatori, Apple ha annunciato la cancellazione di tutti i dati utenti delle app di terze parti conservati sui suoi server. Serve per far spazio alle novità di iOS 8 e OS X Yosemite.

icloud-cancellazione



Tutti i dati pubblici conservati su CloudKit, ovvero sui server Apple quando si abilita la sincronizzazione su iCloud nelle app di terze parti, verranno rasi al suolo lunedì prossimo 7 luglio, ma non per gli utenti comuni. Il reset si rende necessario per far spazio alle novità in arrivo con iOS 8 e OS X Yosemite, e riguarderà iCloud Drive, iCloud Photo Library e Mail Drop.

Leggi anche: OS X Yosemite e Mavericks, confronto tra gli elementi grafici dell'Interfaccia

Il messaggio è breve ma chiaro:

Cari sviluppatori,
il 7 luglio praticheremo una cancellazione lato server di tutti i dati privati e pubblici conservati su CloudKit, e relativi ad iOS 8 e OS X Yosemite [...].
Le foto e i video conservati su iCloud Photo Library resteranno sui dispositivi originali iOS 8 e verranno ricaricati online in maniera automatica. iCloud Drive può essere riabilitato con Assistente alla Configurazione dopo l'upgrade. Se avete deciso di conservare i vostri dati su iCloud Drive, i vostri documenti e dati verranno copiati su iCloud Drive automaticamente. iCloud Drive non verrà aggiornato per le vecchie Beta o le altre versioni dei Sistemi Operativi. Gli allegati avviati attraverso Mail Drop saranno cancellati e dovranno essere reinviati.

Il repulisti arriva a distanza esatta di un giorno dal presunto lancio della terza Beta di iOS 8, e probabilmente anche a medesima distanza dalla terza Developer Preview di Yosemite.

Leggi anche: iOS 8, la seconda Beta nasconde una feature in Mappe chiamata City Tours

Di solito, tra una Beta e l'altra passano due settimane in fase iniziale e tre in fase avanzata di sviluppo; e poiché dalla Beta 2 sono passate 3 settimane, è ragionevole affermare che per entrambi gli OS si sia raggiunto un elevato grado di stabilità.

Le novità, ribadiamo, riguardano solo gli utenti che hanno aggiornato a Yosemite e iOS 8; tutti gli altri possono stare tranquilli: i loro dati sono al sicuro o, per lo meno, non meno al sicuro del solito.

Le versioni definitive di questi Major Update sono attese in autunno, dopo un periodo congruo di test su strada.

  • shares
  • Mail