Fotografare fuochi d’artificio con iPhone: suggerimenti e consigli

Le foto da iPhone e iPad ai fuochi d'artificio spesso non rendono neppure la minima idea della bellezza cui assistiamo coi nostri occhi. Ecco qualche consiglio per rendere perfette le vostre foto.

foto-scrausa-iphone-fuochi-d-artificio



Ora che le festività natalizie e il Capodanno 2018 si avvicinano, è naturale che vogliate immortalare anche voi uno spettacolo pirotecnico notturno con risultati decenti. Il fatto è che, nonostante gli avanzamenti tecnologici della fotocamera di iPhone, il risultato finale non è mai all'altezza dell'originale, un po' per i limiti dei sensori, e un po' per la nostra imperizia. Ecco quindi 5 consigli per ottenere colori vividi, forme nette e neri convincenti da pubblicare immediatamente su Instagram.

Posizione


fuochiartificio-gente

Per prima cosa, evitate di restare troppo indietro alla calca della gente, altrimenti la foto verrà sovrastata da decine di teste anonime; e se proprio non riuscite a trovare un punto privilegiato per lo scatto, almeno sollevate il più possibile l'iPhone dal vostro punto di appoggio. Mettetevi sulle punte dei piedi, o in alternativa cercate un punto privilegiato sufficientemente elevato.

Punto d'Appoggio


tripode-iphone

L'ideale sarebbe portarsi dietro un cavalletto, un treppiedi o anche un monopiede; chi vuole strafare può utilizzare un Gimbal. Poiché le foto notturne hanno bisogno di tempi di esposizione molto lunghi, dovete necessariamente trovare il modo di fissare l'iPhone da qualche parte. Se siete disperati, provate così: poggiate l'iPhone su un fianco su di una superficie liscia, e impostate l'autoscatto (oppure qualche app tipo Snap Clap). L'importante è tenere le mani lontane dal telefono durante la ripresa.

Giocare d'Anticipo

fuochi-artificio-iphone

Non cercate di inseguire i fuochi; piuttosto giocate d'anticipo. L'iPhone dovrà già essere posizionato per inquadrare la porzione giusta del cielo. Ogni tentativo di adattamento causerà perdite di tempo inutili, e per quando sarete pronti, lo spettacolo rischia di essere praticamente finito. Una buona idea potrebbe essere quella di premere e tenere premuto il pulsante di scatto: tra decina di foto, ce ne sarà qualcuna decente, no?

Bandite Flash e Zoom


iphone-flash-thumbnail

Assolutamente, qualunque cosa accada, non attivate né il flash, né tantomeno lo zoom. Su tutte le generazioni di iPhone, ad esclusione di iPhone 7 Plus, iPhone 8 Plus e iPhone X, si tratta di una feature software che aumenta le dimensioni dell'immagine per interpolazione software. Il risultato, soprattutto di notte, sarà un'unica grossa macchia informe e tremendamente sfocata. Su 7 e 8 Plus e su iPhone X, potete utilizzare lo zoom X2, ma non spingetevi oltre.

App e Impostazioni Giuste


notte-autostrada-LongExpo

In teoria, l'app nativa di iOS dovrebbe garantire un intervallo di tempo minore tra il comando e lo scatto effettivo, ma d'altro canto le app di terze parti forniscono molto più controllo. Una buona idea potrebbe essere quella di scaricare titoli come LongExpo (che è gratuita), Slow Shutter! o Slow Shutter Camera+, Manual – RAW Camera o qualunque altra su quel genere. In ogni caso, a prescindere dall'app in uso, disattivate sempre HDR e Flash. E se possibile, bloccate messa a fuoco ed esposizione luce su infinito (in Fotocamera di Apple si ottiene mantenendo il dito fisso sul punto da fotografare).

Se desiderate sorprendere gli amici, vi consigliamo di attivare il Time-lapse: il risultato sarà epico. Anche i video sono un'opzione, ma la luminosità complessiva (e l'effetto wow) saranno notevolmente inferiori.

Infine, non dimenticate di utilizzare qualche app di fotoritocco prima della pubblicazione dell'immagine; facendo clic qui trovate le 5 migliori app di post-elaborazione fotografica.