AppleCare+, Apple allunga i tempi per sottoscrivere l'estensione di garanzia

Nel tentativo di irretire un maggior numero di utenti, Apple ha migliorato le condizioni di AppleCare+, l'estensione di garanzia destinata a chi acquista un iPhone o un iPad.

applecare

AppleCare+ per iPhone e iPad è un "prodotto assicurativo," come lo definiscono legalmente a Cupertino. Si tratta, cioè, di un piano di estensione del della garanzia che offre una serie di benefici in più agli utenti che decidono di sottoscriverla.

In particolare, offre supporto tecnico telefonico e "fino a due anni di copertura hardware aggiuntiva" anche se, come al solito, Apple gioca un po' su questi termini; i due anni aggiuntivi infatti non si sommano ai due anni anni di garanzia standard del rivenditore: la copertura termina comunque dopo 24 mesi dall'acquisto. A questo si somma un servizio di riparazione o sostituzione del dispositivo che include fino a due interventi per danni accidentali (ad un costo extra di 49€ per iPad e 69€ per iPhone), la copertura per il deterioramento della batteria pari o superiore al 50% rispetto alle specifiche originali, e infine la sostituzione del cavo USB o del caricabatterie laddove necessario.

Leggi anche: Apple si adegua alle richieste dell'Antitrust e modifica AppleCare

Fino a qualche ora fa, gli utenti avevano a disposizione 30 giorni dal momento dell'acquisto per attivare il servizio, sia in Italia che negli Stati Uniti. D'ora in avanti, la finestra di tempo utile è stata estesa a 60 giorni in tutto il mondo escluso il Giappone.

Negli Stati Uniti, Cupertino continua ad offrire anche l'AppleCare standard: costa meno ma non offre la copertura dai danni accidentali. Qui da noi, invece, vista l'attenzione del legislatore europeo nei confronti dell'acquirente, non avrebbe praticamente avuto senso.

Dalla sua introduzione, tre anni fa, AppleCare+ ha portato nei forzieri di Cupertino circa 2 miliardi di dollari di fatturato, per un totale di oltre 30 milioni di iscritti. Con queste modifiche, Apple spera di convincere un numero maggiore di utenti, in un periodo in cui è facile stipulare estensioni di garanzia a una frazione del costo di Apple.

Potrebbe interessarti: Apple Care, arriva il supporto con la chat 24/7

AppleCare+ iPhone & iPad

  • shares
  • Mail