Mac OS X Lion Preview: TextEdit, Anteprima e QuickTime


Qualche giorno fa siamo partiti dai cambiamenti nell'interfaccia di Lion, siamo passati per Mission Control, per il Finder per poi arrivare all'evoluzione di Mail e delle altre app preinstallate nel sistema operativo.

Nell'ultimo capitolo di questo grande viaggio alla scoperta dell'anteprima di Mac OS X 10.7 parleremo delle novità di TextEdit, della rinnovata app Anteprima e della nuova versione di QuickTime.

TextEdit è un semplice editor di testo, da sempre troppo sottovalutato. In realtà rappresenta un ottimo strumento per la redazione di testi che non necessitano di una formattazione troppo complessa.

TextEdit


Su Lion TextEdit è stato aggiornato sia nell'interfaccia che nelle funzioni ed è ora dotato di una nuova barra degli strumenti molto coerente con il resto del sistema.

Una delle più grandi novità di TextEdit su Lion è la sua compatibilità con Versioni, una nuova funzione di Mac OS X 10.7 che cambia radicalmente il modo di gestire i file.

Una volta creato un nuovo documento non è più necessario salvare le modifiche. È l'applicazione stessa che provvede a conservare l'ultima versione tenendo traccia di quelle precedenti.

In quest'ottica di funzionamento si introduce la nuova voce Duplica nel menu Modifica che va a sostituire la storica voce Salva con nome. La funzione Duplica crea, anche graficamente, una nuova versione del documento in una nuova finestra.

Nelle app compatibili con Versioni scompare del tutto il tradizionale pallino nero nel semaforino che indicava le modifiche non salvate. Quando si modifica un documento rispetto alla versione aperta appare ora il pulsante Modificato in alto a destra.




Cliccando sul pulsante Modificato è possibile bloccare il documento da modifiche successive, ripristinare l'ultima versione salvata (o quella aperta) e scorrere le precedenti versioni.




Chi ha già usato Time Machine troverà una certa familiarità tra la funzione di backup di Mac OS X e la visuale di Versioni. Scorrere le diverse versioni è semplicissimo ed ancora più semplice è ripristinarne una.




Proprio come avviene su iOS, tendendo premuto un carattere su Lion non si inizierà a ripeterlo all'infinito ma si aprirà il menu dei caratteri speciali corrispondenti. Una vera e propria comodità che velocizza la ricerca di caratteri particolari e che evita di ricordare a memoria decine di complesse combinazioni di tasti.



Insieme al cassetto dei caratteri speciali è stato importata da iOS anche la correzione istantanea. Fortunatamente può essere disattivata anche su Mac.



Anteprima


Anteprima su Lion è stata ridisegnata come molte altre app in modo da non stonare nel sistema operativo. È ancora più semplice da usare ed ha aggiunto la possibilità di scannerizzare la propria firma tramite la fotocamera per utilizzarla nei documenti PDF.

È stata aggiunta anche la funzione Lente d'ingrandimento che può essere facilmente gestita con le gesture multitouch e che può essere utile per guardare i particolari di un documento o di un'immagine senza ingrandirla completamente.




Anche la funzione ricerca nei PDF è stata molto migliorata. Adesso viene dato più spazio alla colonna in cui si trovano gli elementi ricercati con un'anteprima del periodo in cui si trovano. La nuova ricerca facilità molto l'operazione nei PDF formati da un gran numero di pagine.



QuickTime


Per QuickTime nessuna rivoluzione su Lion. La versione è la 10.1 che non presenta codec aggiuntivi e che necessita ancora di Perian o simile per competere con VLC.




È stata aggiunta la funzione scrubbing di precisione per muoversi lentamente nella barra di scorrimento del tempo. Basta tenere premuto il puntatore sulla barra per far apparire delle tacche che indicano i fotogrammi in cui ci si sta muovendo. La funzione appare ancora da migliorare.





Le puntate precedenti:
Mac OS X Lion Preview: le piccole grandi novità dell'interfaccia
Mac OS X Lion Preview: Launchpad e Mission Control
Mac OS X Lion Preview: Finder, Preferenze di Sistema e Accessibilità
Mac OS X Lion Preview: Mail, iCal e Rubrica Indirizzi

Su Melablog.it trovate anche tanti altri articoli sulla prossima versione di Mac OS X.

Uno sguardo a Versioni e Auto Save di Mac OS X Lion
Mac OS X Lion attiva Time Machine anche sui dischi locali
AirDrop su Mac OS X 10.7 Lion mostrato in un video
Mac OS X Lion aggiunge il supporto a TRIM
Mac OS X Lion integra la versione Server

E tanti altri...

Seguite il tag Lion per rimanere sempre aggiornati.

Continueremo a seguire le novità di Lion fino al suo lancio nella prossima estate...e anche dopo. Stay tuned.

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: