Apple dedica una pagina alla tecnologia Thunderbolt


In attesa dell'evento di stasera in cui Intel svelerà i dettagli della nuova tecnologia Thunderbolt, Apple ha pubblicato un'apposita pagina sul proprio sito per illustrare le possibilità e le prestazioni di questo nuovo tipo di connessione dati che fa il suo debutto proprio sui nuovi MacBook Pro.

Thunderbolt è basata su due tecnologie fondamentali, PCI Express e DisplayPort, questo significa che è possibile connettere dispositivi esterni, come array RAID e soluzioni di acquisizione video, direttamente al MacBook Pro e avere prestazioni di livello PCI Express.

Integrando la tecnologia DisplayPort, lo standard creato da Apple per i monitor ad alta definizione, la connessione Thunderbolt permette di connettere tramite semplici adattatori qualsiasi tipo di monitor dotato di porte DisplayPort, DVI, HDMI o VGA.

Thunderbolt fornisce anche 10 watt di corrente alle periferiche, guarda caso la stessa potenza necessaria a ricaricare velocemente un iPad, e tramite semplici adattatori è possibile collegare dispositivi USB o FireWire e perfino connettersi a reti Gigabit Ethernet e Fibre Channel.

Apple non fa riferimento alla tecnologia Light Peak o alla fibra ottica, a conferma che Thunderbolt sfrutta connessioni in rame, ma la velocità dichiarata arriva fino a 10 Gbps in modo bidirezionale, 20 volte più veloce di una USB 2.0 e oltre 12 volte più veloce di una FireWire 800. Questo significa che è possibile connettere in cascata diverse periferiche come monitor e soluzioni di storage, senza l'utilizzo di hub e senza degrado delle prestazioni.

  • shares
  • +1
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: