iPhone 6 i rendering con vetro dai bordi arrotondati

Le indiscrezioni provenienti dal Giappone affermano che iPhone 6 avrà scocca Unibody in alluminio e soprattutto un vetro dal profilo laterale curvo.

iPhone 6 vetro bordo arrotondato

Aggiornamento di venerdì 25 aprile 2014, a cura di xtom

Il sito giapponese MacOtakara, notoriamente piuttosto affidabile, ieri aveva riportato un'indiscrezione secondo la quale il prossimo iPhone 6 avrebbe un display curvo, senza però specificare esattamente in cosa consiste questa misteriosa curvatura.

Si sono quindi diffuse in rete due ipotesi, una che prevede a tutti gli effetti un display curvato dal profilo concavo, come descritto nel post e nelle immagini che trovate più in basso, l'altra invece che prevede un display piatto protetto da un vetro curvo.

Anche la curvatura del vetro però potrebbe assumere diverse forme, ma la maggior parte delle ipotesi propendono per un vetro piatto con i bordi laterali arrotondati in modo da riprendere il profilo arrotondato che caratterizza il nuovo iPhone 6, almeno da quello che si evince dai disegni tecnici trapelati e dalle cover che già circolano in Cina e non solo.

Il celebre designer Martin Hajek ha così modificato i propri rendering per mostrarci quale potrebbe essere il possibile aspetto del prossimo iPhone 6 con un simile vetro frontale, che si estende fino al bordo laterale in alluminio riprendendone il profilo arrotondato.

La soluzione appare molto elegante e scenografica, sopratutto se, come in questi rendering, il display dovesse veramente estendersi fino al bordo, anche se tecnicamente deve per forza esserci un piccolo bordo. Tuttavia la curvatura del vetro creerebbe uno strano effetto ottico, simile a quello di una lente di ingrandimento che effettivamente farebbe apparire curvo anche il profilo laterale del display.

Un vetro così sporgente però appare assai più delicato di quello integrato nel bordo dei più recenti iPhone, ma probabilmente più resistente dello spigolo vivo che caratterizzava il vetro degli iPhone 4 e 4s. Ad ogni modo altre indiscrezioni parlano di un vetro in zaffiro molto resistente che potrebbe sostituire il classico Gorilla Glass delle precedenti generazioni di iPhone.

iPhone 6, display curvo e scocca Unibody in alluminio


Scritto da: Giacomo Martiradonna - giovedì 24 aprile 2014

A quanto pare, i rumors sullo schermo curvo a quanto pare non ne vogliono sapere di sopirsi. Citando le solite "fonti affidabili," il giapponese Mac Otakara (qui la traduzione automatica di Google) afferma che la prossima generazione di iPhone sarà dotata di display curvo con bordi arrotondati e una scocca completamente fatta di alluminio.

La notizia è succosa. Pare che il vetro di copertura dell'iPhone 6 -Zaffiro o altro materiale, non è dato sapere- sarà perfettamente allineato con i bordi arrotondati del dispositivo, e rappresenterò un taglio netto rispetto alle linee più squadrate dell'iPhone 4 e dell'iPhone 5s. Per dare un'idea più precisa di quel che descrive, il resoconto menziona esplicitamente il Curvaceous della nipponica Squair, un bumper costituito esclusivamente di alluminio e caratterizzato da forme piuttosto morbide; è l'accessorio che potete osservare nella gallery qui sotto.

Squair Curvaceous

Secondo Mac Otakara, spariranno anche le interruzioni sull'antenna tipiche degli ultimi modelli di iPhone, in favore di un design metallico più omogeneo; il che implica che Apple ha praticato sostanziali modifiche alla disposizione e al funzionamento dei componenti radio, probabilmente riorganizzandoli in modo diverso.

Non è la prima volta che si parla di un iPhone 6 con contorni curvi; ma di sicuro non è capitato tanto spesso che si vociferasse di schermi concavi. Lo scorso dicembre, era stata Bloomberg a delineare questo scenario, ma la smentita arrivò a stretto giro di posta con un articolo del Wall Street Journal di gennaio che negava tout court la possibilità.

L'unica certezza, a questo punto, è che dopo l'estate Apple presenterà un nuovo iPhone in due diverse varianti, una da 4,7" e l'altra da 5,5"; una bipartizione che qualcuno non ha mancato di cogliere coniando i brand iPhone 6s e iPhone 6c. Il modello più ampio, tuttavia, non vedrà le luci della ribalta prima della fine dell'anno, forse in tempo per le festività natalizie, a causa di alcuni problemi di approvvigionamento delle batterie ultra-sottili necessarie alla produzione.
contr
In ogni caso, si attende un design privo di cornice esterna, l'inclusione di un processore A8 in entrambi i modelli, una fotocamera con stabilizzatore ottico di e l'immancabile sensore di impronte digitali Touch ID. Il tutto sormontato da iOS 8, l'ultima versione dell'OS mobile di Cupertino, caratterizzata da diverse migliorie a Siri, iCloud e alle Mappe, oltreché da un'attenzione particolare verso la salute degli utenti. Si mormora infatti dell'arrivo di una nuova app di sistema chiamata Healthbook e di una profonda integrazione coi sensori e i servizi di monitoraggio biometrico di iWatch.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail