Tutti i numeri di iTunes: 800 milioni di account e 70 miliardi di app scaricate

Alla presentazione degli ultimi risultati fiscali, Tim Cook ha rivelato tutti i numeri del successo di iTunes. E sono da capogiro.

itunes-successo

I risultati finanziari del secondo trimestre dell’anno fiscale 2014 di Apple, conclusosi il 29 marzo 2014, si sono rivelati forieri di buone notizie nonostante tutto. Con un fatturato trimestrale di 45,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 10,2 miliardi di dollari, pari a 11,62 dollari per azione diluita, la mela porta a casa un risultato comunque positivo rispetto al fatturato di 43,6 miliardi di dollari e all'utile netto di 9,5 miliardi di dollari del 2013. “Abbiamo generato 13,5 miliardi in cash flow dalle operation e abbiamo restituito quasi 21 miliardi di dollari in cash agli azionisti attraverso i dividendi e riacquisti azionari nel corso del trimestre di Marzo,” ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple. "Questo porta i pagamenti totali effettuati nell'ambito del nostro programma di ritorno del capitale a 66 miliardi di dollari."

Per il Q2 2014, la guidance è quindi per lo più positiva:


  • Fatturato fra i 36 miliardi di dollari e i 38 miliardi di dollari

  • Margine lordo fra il 37 percento e il 38 percento

  • Spese operative fra i 4,4 miliardi di dollari e i 4,5 miliardi di dollari

  • Altre entrate/(spese) di 200 milioni di dollari

  • Aliquota fiscale del 26,1%

Ma forse i numeri più interessanti si sono registrati sul versante iTunes, grazie soprattutto al successo di sezioni come l'App Store. Nello scorso trimestre, i clienti Apple hanno speso qualcosa come 5,2 miliardi di dollari in acquisti virtuali (canzoni, libri, app, software mobile), con un +24% su base annuale. Ma è un incremento importante anche rispetto solo al trimestre precedente, con +4,7 miliardi di dollari di fatturato. In tutto, App Store vanta oramai più di 70 miliardi di download totali di applicazioni, contro i 65 milioni dello scorso gennaio.

Apple possiede 800 milioni di account iTunes, la maggior parte dei quali con carte di credito collegate; il che spiega l'interesse crescente verso il mercato dei pagamenti in mobilità e gli investimenti su questo versante. Considerate che l'anno scorso a giugno, gli iscritti ad iTunes Store ammontavano a 757 milioni: è una crescita veramente imponente.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail