Facebook elimina la chat dall'app principale per promuovere Messenger

Facebook intende convincere i suoi utenti a scaricare Messenger. E per farlo, ha deciso di eliminare la chat dall'applicazione principale per iOS e Android.

fb-messenger

Nelle scorse ore, Facebook ha iniziato a inviare ai suoi utenti sparsi nel Vecchio Continente una notifica che scontenterà più di qualcuno. A quanto pare, la chat integrata nell'app principale verrà eliminata sia nella variante per iOS che in quella Android; chi vorrà continuare a scrivere in mobilità agli amici sarà costretto a scaricare a parte il Messenger.

La notizia l'ha rilanciata per primo TechCrunch, e non lascia adito a dubbi:

Oggi Facebook sta portando all'estremo la strategia della sua app standalone. Sta iniziando a inviare agli utenti notifiche in cui spiega loro che non potranno più inviare o ricevere messaggi in Facebook per iOS e Android; saranno quindi costretti a scaricare Facebook Messenger per chattare in mobilità.

Già da diversi mesi, gli utenti che hanno installato sia Facebook che Facebook Messenger visualizzano nella prima un pulsante con hotlink al posto della chat; si trattava tuttavia di una scelta demandata in toto all'utente, e siamo certi che milioni di persone preferiscono poter fare tutto da un'unica posizione, soprattutto sui modelli più datati, in cui passare da un'app all'altra diventa sempre meno immediato. D'ora in poi, questa opzione semplicemente non esisterà più.

A partire da oggi, e nelle prossime due settimane, comincerete a ricevere notifiche che vi avviseranno del cambiamento in atto; poi partirà la richiesta esplicita di scaricare l'applicazione, e sarete tutti migrati verso il nuovo protocollo. L'unico modo di scamparla è quello di possedere un dispositivo troppo vecchio per poter far girare Messenger, oppure quello di avvalersi del sito Web. Paper neppure ve la nominiamo, visto che non è ancora presente sullo store italiano.

A dire della società, questa decisione consentirà di ottimizzare l'app principale redistribuendone le funzionalità in app minori separate; "Abbiamo scoperto," hanno dichiarato, "che il 20% delle risposte avviene più velocemente sul Messenger che su Facebook." Sarà, ma intanto il portalone blu di sicuro si guadagna un'altra casellina di visibilità sugli schermi degli smartphone, e costringerà milioni di utenti a effettuare lo switch tra un'app e l'altra di continuo. Voi che ne pensate? Parliamone nei commenti, sul nostro canale Twitter o -sì, proprio lei- la nostra pagina Facebook.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail