iWatch, Apple riceve i campioni di circuiteria per il lancio di settembre

I fornitori hanno già inviato a Cupertino i primi campioni delle schede logiche di iWatch. Tutto pronto per il debutto di settembre.

Tre fornitori hanno già consegnato ad Apple i campioni delle schede logiche flessibili dell'iWatch, il sofisticato smartwatch con la mela atteso per l'autunno dell'anno in corso. Il che implica che siamo perfettamente nei tempi previsti, al netto di improbabili intoppi dell'ultim'ora.

La notizia l'ha data DigiTimes, e quindi va mediamente presa con le pinze, ma forse stavolta ci hanno visto giusto, e vi spieghiamo pure perché. Stando a quel che si legge, il lancio ufficiale avverrà a settembre, ma i tempi di effettiva disponibilità sul mercato restano sconosciuti:

Sembra che il fornitore di PCB flessibili Flexium Interconnect, Zhen Ding Technology Holding e Career Technology abbiano consegnato i primi campioni di FPCB da usare negli iWatch di Apple per la validazione finale, secondo le fonti dell'industria.
Ci si aspetta che Apple sveli il suo dispositivo indossabile iWatch a settembre, stando a quel che rivelano le fonti.

La notizia fa eco con lo scoop dato dall'Economic Daily News di cui abbiamo parlato ieri, secondo cui iWatch verrà lanciato entro il terzo trimestre dell'anno in corso, quindi prima di ottobre. È il medesimo periodo in cui sono attesi anche iOS 8 e iPhone 6, ovvero tre mesi esatti dopo il WWDC 2014.

iwatch

Non conosciamo nel dettaglio le funzionalità del dispositivo, ma molte indiscrezioni testimoniano la presenza di componenti di alta qualità, sensori UV, funzioni di monitoraggio della salute, pedometro e chissà che altre diavolerie, il tutto condito da Siri, app di terze parti, una qualche versione speciale di iOS e ovviamente l'immancabile iCloud.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail