AnyFont: font aggiuntivi su iOS da usare con iWork e altre app

Installare nuovi font su iOS da usare con app di terze parti? Si può, a patto di usare l'applicazione giusta.

Installare font aggiuntivi su iOS 7 non richiede più complicati hack e il jailbreak. Basta avvalersi di AnyFont, l'ultima creazione di Florian Schimanke che consente di aggiungere caratteri TrueType ed OpenType su iPhone e iPad, da usare poi in molte app di terze parti comprese Pages, Numbers e Keynote.

Lo sviluppatore racconta che i font vengono installati attraverso un profilo di configurazione salvato direttamente sul dispositivo, e ciò spiega anche per quale ragione occorra dare un paio di conferme e immettere il passcode del telefono per poter procedere. Il tutto si basa su una nuova feature introdotta con iOS 7:

AnyFont prende i font che sono stati aggiunti dall'utente nello spazio di storage dell'app attraverso la condivisione file di iTunes oppure oppure con l'opzione "Apri in...." La procedura crea un profilo di configurazione attraverso il quale si può installarli sul dispositivo. AnyFont passa quindi il profilo appena creato a Safari che si occuperà del vero e proprio processo di installazione. Una volta completato, l'utente viene riportato all'interfaccia di Anyfont.

anyfont-ios

Per questa ragione, la disinstallazione dei font avviene attraverso il menu dei profili di configurazione in Impostazioni > Generali. L'app è molto ben fatta, stabile e semplice da usare; supporta font ttf o .otf e può importarli praticamente da qualunque fonte: mail, Dropbox o perfino AirDrop. Ciò consente di preservare il risultato finale in situazioni particolari, come quando per esempio si ha la necessità di far girare su iPhone o iPad una presentazione creata su Mac con caratteri particolari.

AnyFont costa 1,79 € e può essere scaricata da questa pagina dell'App Store.

  • shares
  • Mail