iPad Air e iPad mini Retina TD-LTE, finalmente il lancio in Cina

Apple ha finalmente lanciato anche in Cina iPad Air e iPad mini Retina con funzionalità WiFi+Cellular e supporto alle reti LTE.

chinaipadlte

Anche in Cina Apple ha finalmente -e un po' tardivamente, forse- lanciato i modelli WiFi+Cellular con funzionalità TD-LTE di iPad Air e iPad mini Retina. Una novità hardware che estende il supporto dei dispositivi mobili di Cupertino a tutte le tecnologie di network presenti nel paese.

Se ricordate, oltre alle piccole novità e ai miglioramenti prestazionali, una delle caratteristiche più misteriose di iOS 7.1 era costituito dal supporto a di nuovi modelli di iPad non ancora disponibili sul mercato. Ebbene, quelle variazioni sul tema ora sono una realtà in Cina. L'annuncio ha il solito sapore epico che tanto amano a Cupertino:

A partire da oggi, Apple® ha annunciato nuovi modelli di iPad Air™ e iPad mini™ con display Retina e supporto a TD-LTE, capaci di portare nelle mani di client iPad® in Cina le elevate prestazioni garantite dall'LTE. I nuovi modelli di iPad danno agli utenti la possibilità di connettersi ai network cellulari più avanzati del mercato con velocità incredibilmente elevate, per navigare sul Web, scaricare le mail e le app ancora più rapidamente.

I modelli di iPad Air e iPad mini con display Retina che supportano TD-LTE si adattano anche allo standard mobile TD-SCDMA, e si aggiungono alle linee iPad ed iPad mini Retina WLAN+ Cellular esistenti nel supportare la connettività di Hotspot Personale e altre tecnologie cellulari avanzate (GSM/EDGE, DC-HSDPA, HSPA+) per fornire a clienti in Cina accesso cellulare veloce a prescindere dal modello di iPad che scelgono.

Una novità che arriva in modo quasi naturale e che non costituisce certamente una sorpresa. Dopotutto, China Mobile aveva dato inizio alla commercializzazione di iPhone 5s e iPhone 5c su rete 4G/TD-LTE lo scorso gennaio; era inevitabile quindi che presto o tardi fossero lanciati modelli di iPad compatibili al 100% con le reti degli operatori locali.

  • shares
  • Mail