Apple brevetta il social network per gli acquisti


Dopo il timido debutto di Apple nel mondo dei social network con Ping, a Cupertino hanno pensato di brevettare un social network dedicato alla condivisione delle esperienze d'acquisto.

Il sistema prevede la possibilità di comunicare con amici attraverso applicazioni che permettano di condividere video e immagini dei prodotti acquistati con la relativa valutazione in termini di soddisfazione per un determinato prodotto.

Lo scambio di informazioni si estende poi ai cosiddetti chioschi dei rivenditori che possono fornire ulteriori informazioni sulle caratteristiche e sulla disponibilità dei prodotti.

E' facile immaginare che Apple abbia pensato ad un simile sistema come estensione di Ping, per suggerire i brani, i film e le applicazioni da acquistare facendo interagire direttamente gli utenti del social network con iTunes Store, App Store e iBookstore.

In realtà il brevetto è abbastanza generico da poter essere applicato a qualsiasi genere di prodotto e potrebbe diventare una killer application, basti pensare a cosa diventerebbe un simile sistema unito ad applicazioni di realtà aumentata. Basterebbe inquadrare un prodotto per ricevere le valutazioni e le opinioni degli amici del social netwok.

Ricordiamo inoltre che il prossimo 6 gennaio debutterà anche il nuovo Mac App Store, che completerà la strategia di vendita dei prodotti online iniziata quasi 10 anni fa con l'iTunes Store. Il social network per gli acquisti potrebbe rappresentare la chiusura del cerchio.

[via patentlyapple]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: