Con Skype la videochiamata su iPhone via 3G e WiFi

L'avevano preannunciato e sono stati di parola. Skype 3.0 per iOS integra finalmente il supporto alla videochiamata bidirezionale, via 3G e WiFi, da e verso i computer fissi.

I miglioramenti della nuova versione, come previsto, riguardano principalmente le chiamate video:


  • Videochiamate Skype su Skype in WiFi o 3G

  • Chiamate ad utenti Skype su computer (Mac OS X o Windows) e altri utenti iPhone.

  • Videochiamate supportate su iPhone 4, iPhone 3GS e iPod touch 4th generation.

  • La sola ricezione video è supportata su iPad e iPod touch 3rd generation, che non hanno videocamera.

  • Videochiamate in formato ritratto e panorama.

  • Le videochiamate Skype richiedono iOS 4.0 o versione successiva.

Finalmente una risposta concreta per tutto ciò che FaceTime non può ancora fare, e cioè le chiamate video su rete 3G (se non tramite plugin non ufficiali) e da/verso l'enorme numero di utenti Windows, che su questo fronte restano all'asciutto da mesi.

In generale, il software appare sufficientemente stabile e leggero, e la chiamata video fluida anche su rete 3G. L'impressione tuttavia è che la qualità sia un filo inferiore rispetto alla controparte Apple, e c'è da sottolineare che la versione per iPad non è ancora ottimizzata per il grande schermo di quest'ultimo. Dai primi test eseguiti in giro per la rete, si scopre che i consumi su rete 3G sono di circa 3,4 MB di dati al minuto: una quantità nettamente inferiore rispetto a FaceTime.

Quello che vedete in alto è il video promozionale dedicato alla novità, mentre a questa pagina -per i pochi che non ce l'hanno ancora- è possibile scovare ulteriori informazioni su Skype 3.0, i collegamenti ad App Store e le opinioni degli utenti.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: