Un nuovo spot Samsung prende in giro iPad, Surface e Kindle

Perché limitarsi a canzonare i prodotti Apple quando un solo spot può prendere tre piccioni con una fava? Ecco l'ultima provocazione di Samsung.

Stavolta, il marketing di Samsung ha fatto le cose in grande. Invece di concentrarsi solo sui prodotti Apple come al solito, ha sparato con la mitragliatrice, e in un colpo solo ha impallinato iPad, Microsoft Surface e perfino Amazon Kindle. Tanto è sempre la solita solfa.

I possessori di tablet Samsung sono intelligenti, anzi smart, spigliati e maliziosamente beffardi; tutti gli altri degli ingenui acquirenti di spazzatura tecnologica che scambiano per tablet. L'iPad, come al solito, è il dispositivo che non permette il multitasking, feature di cui nessun possessore di iPad ha mai sentito minimamente l'esigenza, ma tant'è. Ma soprattutto, una display Retina-qualcosa che risulta peggiore del Samsung privo di Retina-qualcosa.

Il Surface è in sostanza un groviglio di cavi e componenti che stanno assieme più per fortuna che per progetto; ha la batteria aggiuntiva come un laptop, ha la tastiera integrata nel dock e ha perfino il mouse, come un laptop, ma non è un laptop. Non parliamo poi del Kindle Fire HDX: a cosa serve?, chiede civettuola l'amica, e l'altra è costretta a rispondere: i libri? Senza menzionare che, con un semplice escamotage si può installare Youtube anche lì.

Voi che ne pensate di questa nuova offensiva? Tanto, per Microsoft l'iPad è un catorcio perché non ha Kickstand e non supporta gli account multipli. Per Samsung, iPad è un residuo bellico perché non supporta Flash e multitasking vero. Poi, però, si vendono più iPad che Surface e Tab; questo qualcosa vorrà pur dire, no?

spot-samsung


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail