Flash Player 10.2: bassissimi consumi della CPU


Flash Player 10.2, al momento ancora in beta, ha consumi della CPU ridotti di dieci volte rispetto alla precedente versione v10.1, sostiene il product manager di Adobe, John Nack. Una caratteristica rilevante della nuova versione è Stage Video, che sposta la maggior parte del carico computazionale alla GPU. Ricordiamo che l'accelerazione GPU è stata introdotta per la prima volta nella versione 10.1.

I miglioramenti, chiaramente, dipenderanno dall'aggiornamento dei player per i vari siti web. Uno dei primi ad aver già aggiornato è YouTube, sebbene "altri seguiranno," secondo Nack. Alcuni tra gli altri probabili candidati includono Vimeo e Dailymotion, che entrambi dipendono fortemente dalla tecnologia Flash per l'erogazione dei loro contenuti.

Anche YouTube, comunque, è tra quei siti che già offrono la possibilità di non utilizzare Flash privilegiando l'interfaccia HTML5. Sebbene non consenta ancora di erogare i live in streaming, la tecnologia non richiede un plug-in ed è improbabile che vada in crash come invece accade per Flash. L'impegno di Adobe potrebbe interessare anche ad Apple, che come sappiamo ha tagliato fuori Flash da iOS. L'azienda di Cupertino ha anzi promosso HTML5, addirittura rimuovendo Flash come lettore di default sui nuovi MacBook Air.

[Via Electronista]

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: