iOS 8: iTunes Radio diventerà un'app separata?

iTunes Radio potrebbe avere un'applicazione tutta sua in iOS 8, al pari di Spotify e altri concorrenti.

itunes_radio

Neanche il tempo di vedere arrivare iOS 7.1, che già s'inizia a parlare come sempre delle prossime versioni del sistema operativo mobile di Apple. In questo caso, l'oggetto della discussione è iOS 8, in particolare per quanto riguarda le strategie dell'azienda di Cupertino per iTunes Radio.

La piattaforma, terza nelle preferenze degli americani tra i servizi del suo genere, potrebbe infatti essere "promossa" con un'applicazione separata, chiamata naturalmente iTunes Radio. In questo modo, il servizio di streaming musicale abbandonerebbe l'applicazione Musica, dove è disponibile attraverso un tab: una strategia che negli ambienti Apple inizierebbe a non piacere, in quanto renderebbe iTunes Radio poco raggiungibile da parte degli utenti.

La nuova mossa metterebbe infatti iTunes Radio al pari dei suoi concorrenti come Pandora, Spotify e iHeartRadio, ognuno dei quali con la propria app disponibile su App Store. Apple potrebbe inoltre decidere di preinstallare la sua iTunes Radio, facendola così trovare a ogni acquirente di un nuovo iPhone, iPad o iPod touch già a disposizione.

Quella di iTunes Radio, non sarebbe la prima "scissione" tra app messa in atto da Apple: è infatti già accaduto con iOS 5 e iOS 6 di assistere a mosse simili, per cambi di strategia nella gestione di un determinato prodotto o funzionalità. Naturalmente, visto lo stato dei lavori su iOS 8 tutto potrà ancora cambiare da qui all'arrivo effettivo di questa versione del sistema operativo mobile.

L'eventuale scelta di rendere iTunes Radio un'applicazione a parte sarà affiancata, secondo le voci, anche da un crescente sforzo per diffondere l'uso di questo servizio in tutto il mondo: ricordiamo che, attualmente, solo gli utenti di Stati Uniti e Australia possono beneficiarne.

Via | 9to5mac.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: